I PRIMI DATI PARLANO DI UNA VALANGA RENZI SULLE PRIMARIE: IL ROTTAMATORE SUPERA IL 35%

26/11/20012 DA DIRE AGI ADNKRONOS DAGOSPIA

 

.RENZI IL ROSSO SBANCA NELLE REGIONI STORICAMENTE DI SINISTRA: CULATELLO, PER LA PRIMA VOLTA, NON HA IL 50 PER CENTO NEANCHE NELLA SUA EMILIA (457 SEGGI SU 960) -  A TENERE IN PIEDI IL SEGRETARIO SONO I VOTI DELLE CLIENTELE DEL SUD (EXPLOIT CALABRIA) - 


1. PRIMARIE. IL CENTROSINISTRA VA AL BALLOTTAGGIO
(DIRE)
- Il centrosinistra va al ballottaggio. Pier Luigi Bersani e Matteo Renzi si affronterrano al secondo turno domenica prossima. I dati relativi ad oltre un terzo del totale degli elettori, danno il segretario del Pd al 44,6 per cento e il sindaco di Firenze al 36,9 per cento. Nichi Vendola e' molto distaccato, al 14,4 %. Dal comitato per le primarie fanno sapere che, nonostante siano possibili correzioni mano a mano che si procede nello scrutinio, difficilmente i rapporti di forza potranno essere colmati, in particolare tra il terzo candidato e i primi due.


2. PRIMARIE CS/ A UN TERZO SCRUTINIO BERSANI 44,6%, RENZI 36,9%, VENDOLA 14,4%, PUPPATO 3%, TABACCI 1,2%. SI VA VERSO BALLOTTAGGIO
(TMNews) -
I dati relativi a un terzo circa dei seggi indicano che si dovrebbe andare al ballottaggio. Nico Stumpo, responsabile organizzazione del Pd, ha dato le prime cifre arrivatre al comitato per le primarie: nei primi 3.411 seggi su 9.200 sono stati registrati 910.405 voti validi.
"Naturalmente - ha avvertito Stumpo - non sono dati-campione, non si può dare una valenza statistica a questi numeri. Bersani ne ha 406.043, pari al 44,6%, Tabacci 10.783, pari a 1,2%, Puppato 26.890, 3%, Vendola 131.041, ovvero il 14,4, Renzi 335.648, pari al 36,9


3. PRIMARIE CS: RENZIANI, BERSANI AL 44,3% SINDACO FIRENZE A 40,23% =
(AGI)
- Il comitato di Matteo Renzi l'aveva annunciato e cosi ha fatto: sul sito del sindaco di Firenze sono comparsi i primi dati sul ballottaggio, diversi da quelli del coordinamento nazionale. Pier Luigi Bersani e dato al 44,3%, Matteo Renzi al 40,23%, Nichi Vendola all'11,69%, Laura Puppato al 3,05% e Bruno Tabacci allo 0,8%.

4. PRIMARIE CS: PRIMI DATI COORDINAMENTO, BERSANI 44% RENZI 36%
(AGI)
- Stumpo ha fornito il dato di 3.411 seggi sugli oltre 9,200 seggi complessivi: nel dettaglio Pierluigi Bersani ha ottenuto 406.034 pari al 44,6%, Matteo Renzi 335.648 pari al 36,9%, Nichi Vendola 131.041 pari al 14,4%, Bruno Tabacci 10.783 pari al 1,2%, Laura Puppato 26.890 pari al 3%.


Stumpo ha aggiunto che si tratta di dati "in ingresso, ovvero cosi come sono stati scrutinati e dunque non rappresentano un campione ne hanno alcuna valenza statistica. I dati si riferiscono a circa un-terzo delle sezioni e sono arrivati soprattutto dal Nord. Manca ancora, tra l'altro, Roma, a quanto si e appreso. Lo spoglio al Sud, almeno secondo le previsioni, potrebbe alzare la quota di Vendola.

5. PRIMARIE CS: RENZIANI, BERSANI AL 44,3% SINDACO FIRENZE A 40,23%
(AGI)
- Il comitato di Matteo Renzi l'aveva annunciato e cosi ha fatto: sul sito del sindaco di Firenze sono comparsi i primi dati sul ballottaggio, diversi da quelli del coordinamento nazionale. Pier Luigi Bersani e dato al 44,3%, Matteo Renzi al 40,23%, Nichi Vendola all'11,69%, Laura Puppato al 3,05% e Bruno Tabacci allo 0,8%.

6. PRIMARIE. NELLA REGIONE 'ROSSA' BERSANI SCENDE SOTTO IL 50% - I SEGGI SCRUTINATI SONO 457 SU 960
(DIRE)
- Nella 'rossa' Emilia-Romagna, il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, scende per la prima volta sotto il 50%. Quando sono stati scrutinati 457 seggi su 960 (quindi quasi la meta'), Bersani e' al 49,9% e Matteo Renzi al 37,9%. Per Nichi Vendola 'solo' il 9,3% e a seguire Laura Puppato (2,3%) e Bruno Tabacci (0,6%).


7. PRIMARIE: RENZIANI VEDONO SUCCESSO IN TOSCANA, ANCHE IN ROCCAFORTI 'ROSSE'
(Adnkronos)
- Secondo i dati che circolano tra i volontari del comitato Renzi, in Toscana si profilerebbe una decisa affermazione per Matteo Renzi, che sembra raccogliere la maggioranza dei consensi anche nelle roccaforti 'rosse', 'doppiando' addirittura in molti Comuni il segretario del Pd Pier Luigi Bersani.


La vittoria del sindaco di Firenze si profilerebbe ad esempio a Pontedera, sede dello stabilimento Piaggio, mentre a Cortona, in provincia di Arezzo, secondo dati non ufficiali, Renzi avrebbe ottenuto 232 voti contro i 100 di Bersani e Vendola si sarebbe fermato a 28.


Nel Mugello, in provincia di Firenze, a Borgo San Lorenzo, Renzi, sempre secondo dati ufficiosi, sarebbe stato votato da 1.411 elettori, contro meno di 900 che avrebbero espresso la loro preferenza per Bersani. Successo anche in molti Comuni della provincia di Lucca e di Grosseto.

8. PRIMARIE CS: BERSANI IN TESTA AL SUD, EXPLOIT IN CALABRIA
(AGI) -
Pier Luigi Bersani in netto vantaggio alle primarie del centrosinistra nelle regioni del Sud. In Sicilia, a meta dello scrutinio, e al 51.32%, contro il 30,35% di Matteo Renzi e il 15,7% di Nichi Vendola. In Campania (un-terzo dello scrutinio), Bersani e al 50,9%, Renzi al 25,36%, Vendola al 18,8%. In Basilicata (meta dei seggi), Bersani e al 56.05%, Renzi al 23,5% e Vendola al 15,9%. In Puglia (un-terzo dei seggi), Bersani e al 38,75%, Renzi al 20,28& e Vendola al 37,99%. In Calabria (un-quarto dei seggi) Bersani e al 59,345%, Renzi al 21,49% e Vendola al 12,61%. Bene Bersani anche in Sardegna, al 52,59%, Renzi al 24,23%
e Vendola al 20,23%.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext