A questo Giro dovranno Pagare (anche) Loro, o Morire di Fame

https://funnyking.io

A questo Giro dovranno Pagare (anche) Loro, o Morire di Fame


L’economia Italiana era già un rottame in putrefazione (meglio non dimenticarlo) prima di Covid-19 e ora sta affrontando la tempesta perfetta, ovvero:


  • il blocco delle catene di approvigionamnto
  • una notevole contrazione della domanda
  • un enorme danno reputazionale

e soprattutto


I focolai di infezione virale nel cuore delle regioni con più alta produzione di valore aggiunto e residuo fiscale attivo.


Ci saranno costi enormi da pagare anche solo per rimanere a galla in termini di minori entrate fiscali e maggiori uscite a sussidio delle aree più colpite e in questo caso sarà questione di vita o di morte per una parte della Nota Espressione Geografica.


E non parlo del Nord ma proprio del resto del paese e in particolare quella parte che esiste più o meno come paese del primo mondo grazie ai sussidi che vengono dal Nord.


Come noto ci sono solo 3 modi per avere risorse da spendere:


  1. Farsi dare soldi a prestito
  2. Tagliare costi, ovvero togliere sussidi o servizi a qualcuno (si certo ottimizzare, ok scherzavo)
  3. Alzare le tasse

Il Cigno Nero che ha colpito l’economia mondiale sta facendo molto più male ai paesi più fragili e con meno margine fiscale e meno fiducia come debitori, l’Italia tra i paesi Osce fa parte dei 3-4 pasei in assoluto e tende ad essere tra i peggiori due. In più per un destino piuttosto stronzo il Covid-19 come per la Cina si è accanito sulla parte produttiva dell’Italia.


Ora la domanda è: chi paga?


Diciamo che in parte ci sarà deficit e debito, quindi le generazioni future ( più probabile quelle attuali tra non molti anni ).


Ma il resto del conto chi lo paga?


Ecco, la novità: non il Nord. Perché è proprio al Nord che dovranno andare vagonate di miliardi di euro oppure la vacca da mungere al massimo ne avrà per soddisfare i suoi abitanti.


In questa crisi virale la priorità è tutelare e fare ripartire il motore che mantiene vivo il circo di sussidi che alimenta decine di milioni di persone che non producono un cazzo. E tocca proprio a loro pagare, e se non vorranno farlo dovranno cercarsi un’altra mucca da mungere oppure beh… faticare.

p.s. A parte un sostanzioso taglio ai trasferimenti al Sud e a vari sussidi, io do per certa a questo punto una tassa patrimoniale strutturale in Italia, anche perchè gli altri paesi europei la pretenderanno in cambio della concessione del deficit mostruoso che sarà necessario per tirare su la baracca.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext