Cerchiamo di andare OLTRE alla disinformazione di massa sull'evasione fiscale

http://www.ilgrandebluff.info/

Cerchiamo di andare OLTRE alla disinformazione di massa sull'evasione fiscale


Mentre in questo Paese sempre più in devastazione mentale si discute alacremente da giorni della Tassa sulla Merendina (naturalmente a scopo di salute pubblica e per il bene comune....ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah! Scusate mi è scappata...) nel frattempo - come ogni volta che si avvicina una finanziaria difficile - ecco che non solo gli illiberali catto-comunisti/nazionalsocialisti de noantri ma anche i libbberali de noantri" riprendono a martellare con il Mantra dell'Evasione come Emergenza Nazionale... Siamo in pochi a dirvi la VERITÀ su questa BUFALA che viene ciclicamente pompata ad arte


1. per tentare di fare un po' di cassa tartassando i soliti noti
2. per avere "una voce di bilancio posticcia" da infilare nel MEF sotto "lotta all'evasione" e poter disporre di qualche miliardo fittizio in più per far quadrare le previsioni di breve, che tanto poi non saltano mai fuori 'sti miliardi


ed è solo logico se leggerete questo post fino in fondo, link inclusi... e se riuscirete ad andare oltre al lavaggio del cervello standard.

Prima di tutto però leggetevi il mio ultimo post
1. E basta di presentare l'evasione fiscale come un'emergenza!
ed un post classico di tre anni fa
2. Il problema dell'Evasione Fiscale ormai è Irrilevante: lo dice persino il Ministero del Tesoro



Ed a seguire vi aggiungo altri dati utili per andare oltre a questa BUFALA STRUMENTALE e/o comunque evidenziare meglio dove sarebbe veramente "l'evasione che conta" ovvero quella che fa decollare 'ste stime ad cazzum ai 130mld di Cottarelli od ai 180mld dell'analisi che a breve vi citerò od ai 230mld di altre stime e così via... che tanto 'sti 50-100 miliardi in più od in meno che ballano...rendeno bene l'idea del livello di approssimazione di queste stime. Peccato che le voci PRINCIPALI di questi 100-200-300mld di supposta evasione siano difficilissimi da "aggredire" (vedi infografica).  Dunque si stanno a spaccare i maroni solo sulle briciole di evasione di sopravvivenza in un paese dalla pressione fiscale record


1. perché sono attaccabili e perché si può scatenare bene l'invidia sociale del popolo creando divisioni
2. perché è ottima scusa per stringere ancora più il controllo

- per es. con la crociata contro i contanti (anche se la grande evasione non passa da lì, ormai lo sanno anche i bambini ma non gli italioti con  lavaggio del cervello) - e dunque toglierci le ultime libertà + il controllo sui nostri risparmi ad oggi ancora "materializzabili" e dunque sottraibili (anche grazie al contante) al controllo totale di Stati-banche&finanza.


Poi senza contanti voglio vedere come ti proteggi da eventuali fallimenti bancari che innescherebbero bank-run/limitazioni a bancomat&bonifici (vedi Grecia 2011-2015) etc


Vi anticipavo come al solito tutto anni fa...

Pensate se la Grecia fosse stata "cashless" come sarebbero stati "felici&rilassati" i correntisti qualche mese fa...

E leggete bene anche questo post ehhhh

Mondo Bitcoin = le Ali della Libertà (la UE vuole poter congelare il tuo c/c per bloccare i bank run)

Che poi ormai lo ammettono persino lorsignori ehhh


Qui le affermazioni del 2015 dell'allora Ministro delle Finanze

Che poi le utili funzioni utili del contante sono anche altre ma qui concentriamoci sull'evasione.

Negli ultimi 20 anni (con Crescita praticamente nulla) gli incassi dello Stato sono quasi raddoppiati: questo significa che i contribuenti non solo pagano, ma pagano sempre di più.  Meno del 5% dell’evasione totale (ossia circa 8 miliardi su 180) è imputabile ad imprese, artigiani e liberi professionisti, e il dato è in linea con gli altri Paesi europei: non è vero quindi che siamo un “paese di evasori”, come vorrebbero farci credere.


Tutto il restante è imputabile a economia sommersa, corporate, grandi banche, criminalità organizzata. Ma ci raccontano che dobbiamo abolire il contante per “combattere l’evasione”, quando il vero fine....................... è quello di ottenere il controllo assoluto: il contante nelle mani delle persone- che ne fanno ciò che vogliono quando vogliono- rappresenta l’ultimo baluardo di libertà. E il guaio è che la maggior parte della gente alla narrazione subdola dell’evasione fiscale ci crede pure.  Così ad opporsi sarà una minoranza, e forse - speriamo di no- vinceranno loro.


Carolina Alessandra



Si definisce l'Italia un paese di evasori, perché ci sono 80 miliardi di evasione della mafia (difficilissimo recuperarli) e 40 delle multinazionali (difficilissimo recuperarli senza accordi globali) E questi soldi rientrano solo parzialmente nel sistema perché le multinazionali li portano all'estero, la mafia anche ma non solo. Poi c'è una evasione data dal lavoro nero, che costa 20 miliardi di euro e comprende anche gli extracomunitari che lavorano nel sud nelle aziende agricole o nelle aziende del nord est. Ma questi soldi rientrano come consumi e investimenti nell'economia quindi hanno un impatto diverso rispetto a quelli dell'evasione precedente per cui andrebbero anche calcolati gli effetti positivi sul pil.
Inoltre molti di questi evasori, chiuderebbero le loro aziende se mettessero in regola i lavoratori, specie nel centro sud, pertanto lo stato non incasserebbe un euro di tasse (da conteggiare anche 890 mila dipendenti che fanno il doppio lavoro e non pagano le tasse, una percentuale molto vicina ai tanto vituperati artigiani)


Quindi questo calcolo rischia di essere fallace. Poi ci sono 8 miliardi dei commercianti e liberi professionisti, il 5 per cento, anche meno del totale, su cui però c'è una attenzione mediatica spaventosa rispetto al valore e che peraltro sono soldi che rientrano nell'economia quindi hanno un impatto anch'esso diverso dal primo gruppo.


Per ultimo ci sono le aziende nostrane che evadono circa 30 miliardi attraverso forme di elusione, soldi che comunque rientrano in circolo. Ora non voglio dire che quest'ultima sia evasione positiva ma certamente è fisiologica e se togliamo multinazionali e mafia, la nostra evasione è inferiore a quella dei paesi esteri.


Saverio Berlinzani

La stima sopra citata è stata effettuata dal Centro Studi e Ricerche Sociologiche “Antonella Di Benedetto” di KRLS Network of Business Ethics per conto di Contribuenti.it



Inoltre i soldi che lo Stato getta letteralmente nel cesso (non parlo solo di spesa improduttiva ma proprio di mala gestione/corruzione) ammontano a quasi il doppio dell'evasione totale...


ma visto che le stime ad minkiam sull'evasione oscillano per approssimazioni anche di +/- 100mld....


io posso dirvi che la mala gestione dello Stato centralista Unitario Fallito Assistenzialista pesa anche il triplo della supposta evasione ovvero anche 500mld = 1/3 del PIL...


ma di questo nessuno ne parla e tutti a chiedere più Stato ehhhh...chissà perchè? ;-)


Evasione fiscale vero problema? No, lo stato italiano spreca 200 miliardi all’anno

Lo stato italiano sperpera 200 miliardi di euro ogni anno e pretende che i contribuenti paghino sempre più tasse per sostentarlo. Non è l'evasione fiscale la vera emergenza nazionale.



“L'evasione è un falso clamoroso: intanto il suo ammontare è fornito da esattori e consumatori di tasse, quindi il dato non è per nulla imparziale.


In secondo luogo, nei contenziosi tributari, lo stato ha torto 2 volte su 3.


Il dato sarebbe ancor più grave, se tenessimo conto dei tanti che pagano rinunciando al contenzioso, a causa dei costi eccessivi dello stesso.”(cit. Loris Eccheli)

"Le stime sulla evasione comprendono attività che se emergessero, automaticamente sparirebbero.


Quindi somme che non si potrebbero in NESSUN MODO incassare pur mettendo sotto controllo staliniano ogni partita iva o lavoratore.


Quindi è tutta una presa in giro.


Calcolano nell'evasione le tasse che non pagano ... gli spacciatori e i narcotrafficanti....


E usano questo come scusa per vessare professionisti, artigiani e imprenditori.


Lo scopo è tutelare il loro marcio parassitismo.


E la gente gli crede pure.


CHE PENA. CHE ORRORE.


(cit. Davide Cavenagh)

Tanto questo post servirà a ben poco, che lo Stato ha fatto un lavaggio del cervello di massa a regola d'arte e dunque #BUONAPROSECUZIONEDIDECLINO


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext