Infanticidi: Cardinale amazzonico imbarazza I presenti con la sua ignoranza

https://gloria.tv/

Infanticidi: Cardinale amazzonico imbarazza I presenti con la sua ignoranza


Un giornalista è intervenuto nella conferenza stampa dell'8 ottobre del Sinodo per l'Amazzonia obiettando che almeno 20 popoli amazzonici uccidono i bambini portatori di handicap, mentre il Sinodo presenta le tribù amazzoniche come "pure" e "innocenti".

Un ignaro cardinale Pedro Barreto, 75, di Huancayo (Peru) ha imbarazzato i presenti rispondendo a questi fatti orrendi che "non tutto è perfetto" tra i nativi.

Ha proseguito dicendo di "non aver mai sentito" questi fatti e che tali accuse "non possono essere dichiarate con tanta semplicità perché indicherebbero una barbarie".

Barreto è uno dei tre presidenti delegati del Sinodo, vicepresidente della Rete Ecclesiastica Pan-amazzonica (REPAM).

L'attivista per gli indigeni Victoria Lucia Tauli-Corpuz, che era parte del gruppo di cinque della conferenza stampa perché è stata presentata come "rappresentante speciale dell'Onu per i popoli indigeni" ha confermato l'esistenza di questi infanticidi.

“Hanno davvero queste pratiche, che non sono coerenti con alcuno standard internazionale dei diritti umani. Sono d'accordo che gli infanticidi non andrebbero praticati" ha proseguito, imbarazzando Barreto.

Foto: Pedro Barreto, © Miguel Angel Chong , CC BY-SA, #newsQprdkhvcdf





Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext