UNA COSA CHE I LETTORI NON CAPISCONO

Maurizio Blondet

UNA COSA CHE I LETTORI NON CAPISCONO


A  quei lettori che sognano di vedere il trionfo elettorale di Salvini:


NON Vi lasceranno votare


Cosa credete, che Mattarella  e il nostro deep state  parassitario ed euro-servile abbiano la minima  intenzione di veder Salvini vincere? Anche  se adesso  lui sta  giurando che non ha intenzione di uscire dall’euro, come hanno già fatto i  5 Stelle, e come pare abbia fatto persino Paolo Savona promuovendo l’idea di ridurre il debito pubblico italiano svendendo (gli ultimi) pezzi del  patrimonio pubblico,


i poteri eurocratici  –  Berlino e  Parigi in testa  – vogliono comunque distruggere  chiunque abbia mostrato  in passato una velleità di uscita dall’euro.  Non si accontentano di normalizzarlo, devono distruggerlo.  Completamente. Anche agli occhi del suo elettorato.

Ve lo dicono tutti i giornali.


(Cosa č che non capite?)


Ve lo dice il Financial Times: non lasceranno che gli italiani votino salvini


Il motivo lo spiega perfettamente W. Munchau, corrispondente del FT a Bruxelles da una vita:


“...Lasciando la zona euro, un paese non sarebbe più vincolato dall’obiettivo del 3% di disavanzo sul prodotto interno lordo del trattato di Maastricht; potrebbe introdurre una regola di investimento sostenibile; e potrebbe consentire stimoli fiscali durante le recessioni economiche. La banca centrale potrebbe seguire un duplice obiettivo simile a quello della Federal Reserve americana: stabilizzare i prezzi e l’occupazione. Non ci sarebbero vincoli legali per gli acquisti di attivi finanziari, né regole per vietare i salvataggi.


Ciò che l’UE quasi sicuramente non farà è di confrontarsi con i demoni degli ultimi 10 anni e riflettere su ciò che è andato storto: sarebbe necessario accettare che qualcosa sia andato storto. Conosco parecchi responsabili delle politiche nel nord Europa e nelle istituzioni dell’UE che considerano la gestione della crisi dell’eurozona il massimo trionfo dell’UE.


Il pericolo mortale per l’UE sta nell’emergere di un caso razionale e non ideologico contro l’integrazione europea. E la stessa UE  ne ha  la colpa per averne creato le condizioni.


La vera minaccia per l’integrazione europea non proviene dall’onorevole Salvini ma dagli elettori dell’UE che – come John Maynard Keynes ma a differenza dell’UE – cambiano idea quando i fatti lo fanno. munchau@eurointelligence.com



Dopodiché, signori, mi occuperò meno del governo italiano.  Il  geniale esperimento,  che ha confermato  l’Italia come laboratorio politico, è stato ormai rovinato dalla pochezza degli autori.   Della  speranza massima che l’esperimento giustificava,  – l’uscita dall’euro  – non è rimasto  che l’ultimo e minimo desiderio: non vedersi invasi da  10 milioni di negri sub sahariani. Adesso avrete – avremo  – anche questo.


E sapete perché? Perché il PD  ha bisogno di questi nuovi elettori per tornare maggioranza nel paese. Lo hanno persino detto: presto, subito la cittadinanza agli immigrati.


http://www.ilgiornale.it/news/milano/i-immigrati-terrorizzano-milano-sala-insiste-s-ius-soli-1669314.html


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pił letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext