Crolla l'indice PMI Manifatturiero = FallitaGlia adesso rischia di passare da una Recessione Tecnica a qualcosa di peggio...

http://www.ilgrandebluff.info

Crolla l'indice PMI Manifatturiero = FallitaGlia adesso rischia di passare da una Recessione Tecnica a qualcosa di peggio...



IHS MARKIT PMI SETTORE MANIFATTURIERO ITALIANO


Le condizioni operative del settore manifatturiero peggiorano al tasso maggiore in più di cinque anni e mezzo. L'indice crolla in territorio di contrazione a 47,8. Sesta contrazione mensile consecutiva della produzione e dei nuovi ordini. Per la prima volta in più di quattro anni crollano i livelli occupazionali. I prezzi di vendita diminuiscono per la prima volta da ottobre 2016.....


Le condizioni del settore manifatturiero in Italia peggiorano al livello maggiore da inizio 2013 per via della forte riduzione dei nuovi ordini e quindi del più rapido declino della produzione. Inoltre, per la prima volta in più di quattro anni diminuisce il livello occupazionale. Sul fronte dei prezzi, conseguentemente all’aumento più debole dei costi di acquisto dell’attuale sequenza di inflazione di 29 mesi, per la prima volta da ottobre 2016 crollano i prezzi di vendita. L’Indice PMI® (Purchasing Managers Index®) IHS Markit del settore manifatturiero italiano, che con una singola cifra mostra gli sviluppi delle condizioni generali del settore, a gennaio si è attestato a 47.8, al di sotto quindi della soglia di non cambiamento di 50.0 per il quarto mese consecutivo. L’indice di gennaio è crollato da 49.2 di dicembre e segna il peggioramento maggiore dello stato di salute del settore da maggio 2013.....


Oltre all'ingresso "ufficiale" di FallitaGlia in RECESSIONE come certificato ieri da Istat che però delinea un quadro del passato, ecco che anche il FUTURO diventa NERO con un crollo MITOLOGICO dell'Indice leading indicator PMI Manifatturiero che già era in contrazione da mesi e mesi.


A gennaio 2019 siamo di fronte ad un CROLLO IN TERRITORIO DI NETTA CONTRAZIONE A 47,8 (!) con tutti i sotto indici che sono negativi compresa occupazione&nuovi ordini (che è il sub-indice che anticipa i mesi successivi).  Io sono stato trai primi analisti indipendenti ad anticiparvi almeno 8 mesi fa che FallitaGlia stava per scivolare .................
.

in Recessione tecnica vedi mio post profetico qui allegato dei primi di settembre 2018 ma ne avevo già parlato fin da giugno 2018 (se continua e/o continuano così) In arrivo a breve Recessione Tecnica in FallitaGlia (e poi makari strutturale...ma "stranamente" NON per colpa di Soros...)

ed ancora come scrivevo a novembre 2018 L'effetto "Governo degli scappati di casa" si amplifica sempre di più sull'economia italiana che sta andando verso l'ennesima RECESSIONE in pochi anni


Intanto...


il Governo degli scappati di casa favoleggiava di un fantasy +1,5% di PIL 2019 e non vedeva (od ignorava bellamente per scopi di consenso) la tranvata in arrivo con il rallentamento del ciclo economico globale, dell'eurozona, la fine del QE, la guerra dazi etc etc  Allo stesso tempo in un contesto GIA' DELICATO e di rallentamento generale che chiaramente NON è colpa di questo Governo  - anche gli ultimi dati della Germania, della Cina, della Francia etc non sono buoni e sono in rallentamento ma come al solito quando gli altri crescono noi cresciamo della metà (se va bene) e quando scendono noi crolliamo... la spirale del Declino Strutturale funziona così ed invece di evolvere/adattarci al nuovo contesto stiamo andando nell'esatta direzione opposta -



però questi "scappati di casa" amplificavano di brutto la Recessione in arrivo sia creando un clima di INCERTEZZA e di scontro permanente senza ottenere nulla in cambio ma addirittura creando un isolamento dell'Italia in Europa mai visto prima (anche un bambino delle elementari capisce che l'effetto incertezza in economia è devastante perché blocca tutto, in primis gli investimenti...che infatti dall'analisi del PIL hanno subito brusca frenata propiziata anche dal credit crunch in atto grazie alla salita a razzo dello spread propiziata di nuovo da sti scappati di casa banzaiiii!!). Adesso come vi anticipavo il RISCHIO è che la Recessione da tecnica diventi STRUTTURALE e si avviti al ribasso, come anticipa il crollo del PMI manifatturiero...


Pil, Conte: il 2019 sarà bellissimo. Centro studi Confindustria: crescita vicino allo zero



Ma la massa sta dietro allegramente ad armi di distrazione di massa come la Sea Watch con i suoi ben 47 migranti... ;-)



Altro che Giggino, il guru di 83 anni Prof. Savona e compagnia cantante ad attaccare le previsioni di Bankitalia, FMI, OCSE e mezzo mondo.... dicendo che sono sbagliate, che c'è un gombloddoooo e tutti ce l'hanno con loro (sono le stesse stronzate che sparavano Berlusconi Renzi etc ma questi sarebbero il Cambiamento ehhhh)... Ma negando la Realtà non è che poi questa NON presenti il CONTO ehhh...


Le previsioni per il 2019 oggi oscillano tra un +0.3% ed un +0.6%  ma se continua così rischiamo di andare IN NEGATIVO per l'anno in corso (molto dipenderà dai fattori esterni del rallentamento globale ed anche dal fatto che questo governo di scappati di casa non faccia peggio di quanto sta già facendo...).

P.S. come vi dico da tempo siamo legati a triplo filo con la Germania...INFINE se ne stanno accorgendo persino i sovranisti ;-)


Dunque con il suo rallentamento in primis per quella minkiata della guerra (politica) ai diesel e per la guerra dei Dazi, per noi sono "uccelli senza zucchero"....  Tra Nord Italia e Nord Europa c'è interscambio ed interdipendenza a mutuo vantaggio, altro che mitiche minkiate da Bar Sport l'Italiota... ........400 pezzi della Golf sono made in Italy e non solo...


Ma saranno sicuramente anche ripercussioni sull’indotto in Italia. Il gruppo Volkswagen acquista annualmente componentistica italiana per un valore di oltre 1,5 miliardi di euro, mentre nel 2014 l’intera Germania ha acquistato componenti dal nostro Paese per 3,97 miliardi di euro. I dati sono dell’Anfia, l’Associazione che rappresenta la filiera dell’industria automobilistica italiana.... ... La Germania è di gran lunga il primo partner commerciale dell'Italia, sia come mercato di sbocco, sia come fonte di provenienza dell’import. Il volume dell’interscambio bilaterale è molto elevato: nel 2014 è stato di circa 103 miliardi di Euro, una cifra che ammonta quasi alla somma degli scambi che intratteniamo con Francia e Regno Unito insieme.


I rapporti di subfornitura industriale tra i due Paesi sono talmente rilevanti e consolidati da configurarsi come relazioni di mutua dipendenza ed i flussi di investimento sono particolarmente significativi in entrambe le direzioni: sono oltre 1.800 le imprese tedesche in Germania partecipate da aziende italiane (che danno lavoro a quasi centomila persone) e quasi 1.400 le aziende in Italia a capitale tedesco (che garantiscono oltre centoquarantamila posti di lavoro)....." Come le aziende tedesche primeggiano nel Nord Italia


La Lombardia ha un import-export con la Germania di 40 miliardi l'anno. E anche Veneto ed Emilia-Romagna intensificano i rapporti con Berlino



Ecco la mia analisi di ieri pubblicata sulla mia bacheca facebook:

FALLITAGLIA ufficialmente in RECESSIONE (come previsto ormai da tutti...mentre io ve lo preannunciavo ben 9 mesi fa...)


= -0,2% di PIL nell'ultimo trimestre 2018 dopo la contrazione del 3° trimestre. E' la TERZA recessione in 10 anni...una cosa mai vista  ma tipica del Declino Strutturale Irreversibile che vi descrivo da anni, e stiamo andando nell'esatta direzione opposta del necessario. Mentre anche un cretino avrebbe capito che il ciclo economico globale e dell'Eurozona stava rallentando di brutto... il Governo degli scappati di casa viveva nella sua dimensione dissociata dalla realtà e vi raccontava BUFALE come&peggio di "quelli prima" con previsioni stellari da +1,5% di PIL per il 2019 ....previsioni sulle quali basava una delle peggiori manovre finanziarie di sempre, dopo aver creato un devastante effetto INCERTEZZA scontrandosi con mezzo mondo per ottenere UNA MAZZA...


Giggino delirava di Boom economici anni '60 che quanto a sparate in confronto Renzi era un cazzaro principiante... QUESTO è il cambiamento supportato dal 60% degli italioti secondo i sondaggi, godetevelo  Che siamo solo all'inizio... = aspettate gli effetti ulteriormente Recessivi dei provvedimenti a 5 stelle assistenzialisti, da anni 70 e da Decrescita Felice di 'sta minkia + la stronzata della riforma quota 100 voluta da Salvini.  AH DIMENTICAVO... LA SPAGNA INTANTO CRESCE DELLO 0.7% IN UN SOLO TRIMESTRE (dopo essere cresciuta per anni a botte da +3,5%) 
mentre noi dovremmo crescere dello 0.6% nell'intero 2019 (se tutto va bene...) = #FALLITAGLIAUNICOPIIGSRIMASTO e non per caso...


Anche il Portogallo va come un missile Portogallo a briglie sciolte: bond su, deficit giù e crescita pil sopra il 2% e persino la Grecia sta recuperando di brutto con il PMI manifatturiero che da mesi sale a stecca



Anche in questo caso con lungimiranza, indipendenza di giudizio e senza fare tifo irrazionale vi avevo anticipato tutto tanto tempo fa...

NON PERDETE QUESTA ANALISI ILLUMINANTE CHE SEMPLICEMENTE RAPPRESENTA LA REALTÀ CHE I PIÙ CONTINUANO A RIFIUTARE


Ce la meritiamo tutta, la recessione. E il peggio deve ancora arrivare


Abbiamo speso tutti i soldi e la credibilità che avevamo per misure inutili. Ci siamo convinti di una crescita che non ci sarebbe stata. E adesso che arriva la gelata, dovremo tagliare la spesa e aumentare le tasse, mentre gli altri Paesi europei faranno il contrario. Peggio non si poteva fare

E non abbiamo ancora visto del tutto IL DISPIEGARSI degli effetti NEGATIVI di provvedimenti devastanti&recessivi come il decreto dignità, la stessa finanziaria che non favorisce in alcun modo lo sviluppo e la crescita, il blocco delle infrastrutture, l'eco-tassa recessiva nel momento peggiore sia del ciclo economico che di quello del mercato auto... ed in arrivo tante tante altre stronzate come eliminare 27 giorni lavorativi per un intero settore durante una recessione uaaooooo!!!


Negozi chiusi la Domenica. Ecco la proposta di legge di M5S/Lega


Le associazione di categoria stimano un calo dei consumi da 4 mld e 40mila posti di lavoro a rischio E lo ripeto: al di là della sostanza di provvedimenti illiberali e recessivi che io RIGETTO nella loro essenza... anche solo da un punto di vista pragmatico il TIMING di questi provvedimenti è da CIALTRONI CAPRE IGNORANTI INVASATE  perché se anche questi provvedimenti avessero senso (e non ce l'hanno)  comunque non li metti in atto con una Recessione che si sta sviluppando ma al limite - se proprio vuoi - quando cresci del 3% all'anno... QUANDO UNO OLTRE CHE CAPRA è ANCHE INVASATO non c'è buonsenso che tenga.


Persino Berlusconi di fronte a questi scappati di casa sembra uno "statista" e dice cose (purtroppo) sensate.... Berlusconi: "Servirà una correzione, faranno la patrimoniale del 10-12% sui ns. risparmi" "Per uscire dalla recessione bisogna fare il contrario di quanto ha realizzato questo governo di incapaci"


Vabbè mi fermo qui, tanto è inutile il Trend del DECLINO è Irreversibile come spiego da tempo e sta subendo persino un'accelerazione Venezuelana con una massa di italiani sempre più dissociati dalla realtà e devastati mentali dei quali questo Governo è solo lo specchio NON FINIRÀ BENE, PER NESSUNO... CHE AL PEGGIO NON C'è MAI FINE.



Buona lettura di questa spietata ma realistica analisi...


anche se non serve a nulla = la soluzione è solo individuale (per ora


Niente ipocrisie: l’Italia è in recessione da 30 anni. Di Maio e Salvini stanno solo accelerando il declino


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext