LE PROFEZIE DEL MONACO PAISIOS SULLA TERZA GUERRA MONDIALE E SULL' ANTICRISTO

Author di CooperatoresVeritatis

LE PROFEZIE DEL MONACO PAISIOS SULLA TERZA GUERRA MONDIALE E SULL’ ANTICRISTO




Questo monaco ortodosso visse la sua vita sul monte Athos. Ed è un santo canonizzato per la Chiesa greco-ortodossa.


Morì nel 1994 e la sua fama fu tale che 11 anni dopo la sua morte fu canonizzato.


Le profezie dell’anziano Paisios parlano di cospirazioni per governare il mondo e di un gruppo di 5 persone che governano il mondo.



Parlano delle guerre che verranno e del crescente totalitarismo in Europa e in Nord America.


Anche sul mondo moderno globalizzato in una marcia veloce verso la dissolutezza e la follia, e sul giudizio finale


CHI ERA ?




L’anziano Paisios visse nel luogo in cui per secoli hanno vissuto e pregato monaci ortodossi in tutto il mondo.


Nacque nel 1924 e morì nel 1994, ed è considerato il più grande asceta del Monte Athos del XX secolo.


Durante la sua vita migliaia di persone hanno viaggiato per chiedere il suo consiglio e conoscere le sue profezie.


Questo umile monaco greco avvertì dei grandi cataclismi che ci attendono.


Era un uomo di grande levatura spirituale e di solito riceveva visite da Gesù Cristo, dalla Beata Vergine e dai Santi.


E ha anche ricevuto abbondanti doni soprannaturali.


Nacque in Cappadocia il 25 luglio 1924 con il nome di Arsenios Eznepides.


Emigrò con la sua famiglia in Grecia dopo la guerra greco-turca.


Ha lavorato come falegname dopo aver completato l’istruzione primaria.


E come operatore radio nell’esercito durante la seconda guerra mondiale.


Dopo la fine della guerra andò al Monte Athos per diventare un monaco.


Suo padre spirituale era l’anziano Symeón nel monastero di Philoteau e lì ricevette il nome di Paisios.



Nel 1996 ha fondato il monastero di San Juan El teólogo che ha guidato spiritualmente fino alla sua morte nel 1994; risiedono le reliquie di questo Santo.


Ha guarito molte persone dai tumori già paralizzati.


Aveva il dono di esorcizzare i demoni dalle persone.


Anche il dono della profezia sugli eventi del futuro della storia.


Il dono della cardiognosi , conoscendo il cuore della gente, quello che gli ha permesso di consigliarlo con precisione.


Mostrò il dono del discernimento degli spiriti che gli permise di sapere se qualcosa proveniva da Dio o dal diavolo.


Un altro dono gli permise di sapere quale fosse la volontà di Dio in ogni caso e se avrebbe dovuto lasciarlo conoscere o meno.


Ha  ricevuto visite dalla Vergine Maria, da Nostro Signore Gesù Cristo, da Santi e Angeli.


E aveva anche il dono dell’amore , potendo mostrare un amore senza limiti e un assoluto sacrificio per gli altri.


Per tutto questo, è stato visitato da centinaia di persone ogni giorno nella sua umile cella.



PROFEZIE 


Due delle profezie dell’anziano Paisios sono state soddisfatte.


Nella fine degli anni ’70 ha predetto che la Russia sovietica sarebbe crollata 70 anni dopo la rivoluzione bolscevica del 1917, che è accaduto in modo efficace perché il muro di Berlino è caduto nel 1989.


Ha anche previsto l’invasione turca di Cipro due settimane prima che accadesse, nel 1974.


E per il futuro ha predetto che la nazione di Israele sarà distrutta 70 anni dopo il suo Rinascimento. Questi 70 anni sono soddisfatti nel 2018.


Paisios menziona come preludio l’attacco di Israele ai suoi vicini con armi nucleari, quando vedono che la loro fine si avvicina.


Ha profetizzato che dopo questo due terzi degli ebrei diventeranno cristiani.


Inoltre, previde la distruzione della Turchia da parte della Russia quando attaccò la Grecia.


E la NATO affronterà la Russia ma sarà distrutta.


Segna l’ inizio di Armageddon quando la Turchia chiude la diga del fiume Eufrate e subito dopo, quando il tempio di Salomone viene ricostruito.


La distruzione della Turchia comporterà la sua divisione in pezzi . Una parte andrà in Grecia, un’altra parte in Armenia e un’altra parte in Kurdistan.


SUI TEMPI MODERNI E LA FAMIGLIA Paisios ritiene che gli alleati del diavolo stiano distruggendo la fede prendendo una pietra dopo l’altra dalle fondamenta della famiglia.


Incolpate i cristiani che non fanno nulla per rafforzarlo , perché questo incoraggia ancora di più i distruttori.


Ecco perché definisce la generazione di oggi come la generazione dell’indifferenza , considerando che non ci sono guerrieri ma solo persone capaci di sfilare.


Mentre la chiesa è silenziosa, la blasfemia e l’empietà appaiono nei media e la Chiesa non scomunica i blasfemi.


E tutto ciò nel mezzo di una grande apatia che non genera testimoni coraggiosi della fede .


Paisios chiede a ciascuno di fare ciò che è alla sua portata, ma che lo faccia, e il resto lo lascia alla volontà di Dio,


Quando parla della Chiesa greca dice che “i nostri antenati sorgeranno dalle loro tombe se non resisteremo”.


I cacciatorpediniere sono sempre più insolenti perché non ci sono testimoni della fede.


E la critica dei cristiani e dei metropoliti per aver taciuto per evitare conflitti con il governo; e si chiede “allora chi parlerà?”


Molto di ciò che è scritto nel libro dell’Apocalisse sta affiorando a poco a poco.


Paisios pensa che l’apostasia sia già sopra le nostre teste e che l’unica cosa che manca in questo momento è che il “figlio della perdizione” arrivi.


Il mondo è in una successione di follia dopo la follia, quindi tutto può accadere; ma il vantaggio è che questi eventi saranno in una successione molto rapida.




IL NUOVO ORDINE MONDIALE


L’anziano Paisios pensa che il nuovo ordine mondiale sia stato costruito attraverso l’ecumenismo , con una religione fatta su misura per tutte le persone e un governo mondiale ; e che questo è il piano dei demoni.


Dice che i sionisti stanno già preparando il loro Messia a governare la terra, ma sarà un falso Messia.


Questo emergerà è un momento di discordia generalizzata in cui tutti grideranno per un re salvatore.


E in quel momento i sionisti offriranno quest’uomo che dirà che sono il magnete atteso, io sono il quinto Buddha, sono Cristo, sono il Messia ebreo.


Ma in realtà sarà l’anticristo , perché nella sua impazienza di governare la terra i sionisti hanno stretto un patto con satana , e useranno il potere satanico per elevarlo.


Quando la moschea di Omar a Gerusalemme viene distrutta , per restaurare il tempio di Salomone, gli ebrei installeranno il loro Messia lì.


L’anziano Paisios ritiene che i rabbini sapessero che il loro Messia venne 2000 anni fa, ma non lo accettarono a causa del loro fanatismo e del loro egoismo.


Coloro che soffriranno di più in quel momento saranno cristiani.


Anche se la maggior parte di loro non capirà che siamo alla fine dei tempi e che il sigillo dell’anticristo sta diventando realtà.


Ed è per questo che la Scrittura dice che anche gli eletti saranno ingannati.


L’economia globale sarà costruita sulla base del numero 666 , come dicono le scritture, perché solo coloro che ricevono il marchio saranno in grado di partecipare alla vita economica.


Ha visto che tutto questo sarà gestito tramite carte di credito .


Sostiene che tutto ciò viene gestito dall’Unione europea a Bruxelles.


E che il massimo che possiamo soffrire sarà di 3 anni e mezzo difficili.


Pensa che non tortureranno nessuno, ma senza il marchio sarà semplicemente impossibile per una persona vivere.


Quindi Paisios raccomanda di imparare a vivere una vita semplice e moderata per attraversare questi anni.


Richiede che le persone tornino all’agricoltura , piantino le loro terre e tengano animali di qualche tipo per sfamare le loro famiglie.


Fortunatamente per il bene degli eletti i giorni accelereranno e Dio sarà presente con il tuo aiuto.


Quando l’anticristo è al suo apice, apparirà Cristo , ciò che calpesterà il male e scuoterà il sistema anticristiano.


LA GRANDE GUERRA


Presenta una terza guerra mondiale tra russi ed europei.


Considera un’alleanza tra ebrei ed europei, con gli ebrei che cercano di governare l’Europa.


I russi saranno responsabili di prendere la Turchia, che scomparirà dalla mappa del mondo.


E prevede che un terzo dei turchi diventerà cristiano , un terzo morirà in guerra e un altro terzo andrà in Mesopotamia.


Il Medio Oriente sarà un grande teatro di guerra quando i cinesi attraverseranno l’Eufrate in direzione di Gerusalemme con un esercito di 200 milioni di persone.


Questo è quando la distruzione della moschea di Omar si avvicina e gli ebrei iniziano a ricostruire il tempio di Salomone e stabilire l’Anticristo.


È interessante notare che non menziona i musulmani come una forza importante da considerare.


Ma lascia volare sopra qualcosa che sembra essere in costruzione al momento attuale.


I musulmani sono favoriti dalle élites dominanti europee. A loro volta, i musulmani sunniti, guidati dall’Arabia Saudita, si stanno avvicinando agli ebrei. Quindi potrebbe esserci un’alleanza all’orizzonte tra l’Europa occidentale, i musulmani sunniti e gli ebrei.


Il destino dei musulmani sciiti, guidati dall’Iran , sarebbe la loro fine, come lo saranno i turchi.


La domanda è il ruolo che gli Stati Uniti avrebbero. e la Cina, ma sembrerebbe che cinesi e russi sarebbero alleati.




Articolo tradotto dal sito FOROS DE LA VIRGIN 


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext