» Home  »  Articoli  »  Libri

Libri

MARCELLO VENEZIANI

Libri


"Sono geloso dei miei libri e nessuno può sistemarli all’infuori di me; i traslocatori hanno solo trasferito i cartoni e disordinato gli assetti, offrendomi la possibilità di risistemarli in una seconda nascita e di pormi kantianamente come l’Io legislatore del cosmo. Così godo del furore di avere libri, come scriveva il bibliomane settecentesco Gaetano Volpi.



Detesto prestare i libri o addirittura cederli, mi sembra di donare sperma alla banca del seme; mi preoccupa la loro ignota destinazione e l’utero mentale che li accoglierà e poi li metterà al mondo.


Sospetto ladri di libri tra chi si insinua nella mia casa; a volte diffamando i miei ospiti occasionali, ma più spesso sopravvalutandoli. Non è da molti rischiare la fama di ladro per un libro rubato.



Penso a sistemi infallibili per impedire il furto: inferriate che scendono sui palchetti, mannaie che si abbattono sulle mani intriganti, sistemi di allarme e telecamere come ai musei e alle gallerie, perquisizioni all’uscita.



Sogno per la fine della mia vita di essere rilegato in pelle, come un tomo, per conchiudere i fogli slegati dell’esistenza e dar loro un senso, una cucitura, un titolo e un dorso."


MV, Il segreto del viandante



Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext