PAROLE,PAROLE, PAROLE ... E VANITA'

LA FRENETICA GIORNATA DI UN ATTIVISTA POLITICO. QUANTO PARLA! MA QUESTO QUANDO MAI PREGA?


.
Parole, parole, parole... e spesso pure fuori luogo o sbagliate o non cattoliche. E' noto che ha bisogno di inebriarsi con la gente (come ha detto lui stesso): farsi applaudire, farsi adulare, sentirsi ammirato...


INVECE STARE DA SOLO DAVANTI AL TABERNACOLO, IN GINOCCHIO, COME FACEVA GIOVANNI PAOLO II E COME FA ANCORA BENEDETTO XVI? E poi ha il coraggio di parlare di mondanità degli altri....








Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext