Pianeta Dei Pazzi : virus , migranti e cazzuole.

Di Nuke The Whales ,https://www.rischiocalcolato.it

Pianeta Dei Pazzi : virus , migranti e cazzuole.


Doppi standard.


“Dichiariamo che non esiste nel Diritto Internazionale nessuna norma che vieti le dichiarazioni unilaterali d’indipendenza. Dichiariamo che quando esiste contraddizione tra la legalità costituzionale di uno Stato e la volontà democratica, prevale la seconda, e dichiariamo che in una società democratica, a differenza di una dittatura, non è la Legge a determinare la volontà dei cittadini ma è quest’ultima a creare e modificare quando necessario, la legalità vigente”.


Crimea? Donbass? Catalogna? No: Kosovo, sentenza del 22 luglio del 2010 del Tribunale Internazionale di Giustizia dell’Aja. Qualcosa non torna. Occorre bombardare subito Kiev e Madrid, per difendere i valori occidentali e la volontà democratica. Se almeno in Kosovo prima dell’indipendenza avessero almeno votato un referendum…


Speciale hacker russi Non spingete, che c’è posto.


Dopo la fantasmagorica scoperta della imbecillità di un operativo CIA, che porta a casa documenti riservati e li installa sul suo computer. Ignoti, forse russi, usano una presunta vulnerabilità di un antivirus Kapersky per scaricare tutto. Per fortuna che hacker israeliani, che erano li per fare la stessa cosa, se ne sono accorti… Facebook mi ha mangiato i compiti


una analista americano che sta investigando su presunte attività filorusse nei social network facebook non potrà più lavorarci.

Il Bug del sistema che stava analizzando e milioni di pagine incriminate sono state cancellate dalla stessa facebook. (1) Peccato, non sapremo mai la verità….


In guerra con lo smartphone




“Ciao mamma, qua va tutto bene, anche se non posso dirti dove sono. E’ un segreto.. Chi parla? Chi cacchio è Ivan?”


I soldati Nato impegnati nelle ultimi esercitazioni si lamentano di presunte ingerenze russe nei loro telefoni cellulari. Muoversi in ambiente di combattimento con una radio trasmittente dotata di GPS, che funge anche da telecamera e microfono non è un idea proprio geniale, sapete?(2)


P.S. la società russa Kapersky ha acquisito nel tempo  il pieno controllo di diverse aziende loro concorrenti che continuano a distribuire software antivirus con il loro marchio. Queste aziende continuano a vendere i loro prodotti anche agli enti statali USA compreso CIA e FBI. Credete che sia il caso di avvertirli ?


Les Français sont foutus



Nazionali under 20 italiane e francesi a confronto. Questa immagine  ( i francesi sono a destra) mi ha portato a confrontare le foto delle nazionali under 20 francesi degli anni 80 e quelle attuali. Vi invito a farlo pure voi.  No comment.


Sul meraviglioso sistema legale italiano.



Dopo le ondate di depenalizzazione di reati che ha investito il sistema giudiziario italiano si sono create delle interessanti fattispecie.


immaginiamo Tizio. Costui ha dei conti da regolare con Caio: si reca davanti a casa sua, lo chiama, e quando Caio si affaccia alla funesta gli sfascia l’auto con una mazza da baseball.


Caio scende, si incavola e chiama la polizia, che … non farà niente. Il reato di danneggiamento è infatti stato depenalizzato. (3) Caio, forte delle sue ragioni, si rivolge al tribunale penale, certo di ottenere un risarcimento.



Il giudice, trattandosi di reato depenalizzato, punibile al massimo con una ammenda, purtroppo proscioglie Tizio per la “tenuità del fatto”.(4)  Caio ingoia il rospo, paga il penalista e si rivolge al civilista, iniziando una altra causa. Tizio, oltre agli eventuali danni della vettura rischia una sanzione da cento a ottomila euro, ridotta dal metà se paga entro novanta giorni dalla eventuale sentenza.


Caio dovrà pagare l’avvocato civilista, ovvio.


Il bello è che qualora Caio osasse alzare le mani su Tizio, rischierebbe di grosso, sarebbe lui processato al tribunale penale e sicuramente verrebbe obbligato a risarcire l’aggredito con multe belle salate oltre alla condanna.


Tizio invece rischierebbe il penale se l’auto fosse non visibile al proprietario Caio, per via della “maggior tutela”. Se anche osasse rubare anche solo i tappini degli pneumatici rischierebbe grosso.



Per cui, ragazzi rivolgetevi a noi della “Risolviamo Problemi“. Disponiamo di tecnici muscolosi e del tutto nullatenenti, che, dietro compenso si recheranno presso l’abitazione del vostro nemico per fare a pezzetti le sue proprietà in sua presenza. Non appena il vostro nemico osasse reagire si butteranno a terra e batteranno la testa, ottenendo risarcimenti  belli succosi.  Lasciate lavorare i professionisti!


Ragazzi, a parte gli scherzi, siamo messi male.


A volte ritornano.


Grande ritorno del’inossidabile Silvio, ovvero il solito nano puttaniere pregiudicato, ma tanto simpatico.(5)


Una lunga battuta per spiegare che “con i bidet ho portati i preliminari agli scopatori africani“. Tutto vero, giuro, nel link c’è anche il video. Sempre meglio dei Pdiellini, comunque.


Leoluca.


Leoluca orlando, Sindaco di Palermo, dichiara che presenterà denuncia alle autorità Europee per “Genocidio”. pensavo che fosse finalmente rinsavito, poi ho capito che non si riferisce agli autoctoni europei, ma ai migranti, che non si fanno arrivare abbastanza in fretta, secondo lui.(6)  Ma arriverà anche il suo momento, quando verrà app… innalzato al di sopra degli altri.


Mattone dopo mattone costruiremo un mondo migliore.



Bella storia, questa. Dieci anni fa fu costituita la Commissione Attali, voluta dall’eminenza grigia del potere francese, Jacques Attali e dall’allora premier Sarkozy. Della commissione, tra gli altri, ne fecero parte L’ex premier italiano Mario Monti e il buon Macron, che ne era il segretario. In questi giorni Macron da il via ad una nuova commissione, il Comité Action Publique 2022. Questo ente, composto da tante persone diverse, ha tra gli scopi principali quello di ridefinire il concetto di “sovranità” delle nazioni, in un ambiente “globalizzato”. Macron invita il buon Enrico Letta  farne parte.


Il testimone di Monti finisce in buone mani.(7)


Chi sono queste persone? Non so bene come definirle.  Pensiamoli come muratori, che, con l’aiuto di una luce, e armati di squadra e compasso cercano di trovare la via in un mondo ancora informe, da plasmare . Una officina di menti, una catena di unione operativa che collega intere nazioni. Niente di nuovo.


Anche sul nuovo astro politico austriaco, tanto cari agli illusi immagino si possa sentire forte l’odore di attività muratorie. E non solo in lui.


Si scrive Sebastian Kurz, ma si legge Michael Spindelegger, e prima ancora Robert Lichal. E così via. Una lunga serie di mentori e allievi, tutti dediti a costruire con la cazzuola un mondo migliore. Ehm, strano che non se ne sia accorto nessuno, nel mondo delle puttanazze giornalistiche italiane. Ma forse a chi annusava troppo in giro gli è arrivata una telefonata dal Vaticano, stimolato nel profondo dai Cavalieri di Malta e dalla Associazione degli studenti austriaca “Norica”.


Tempi meravigliosi ci aspettano.


By Nuke di ww.liberticida.altervista.org e www.orazero.org


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext