Il Popolo la decadenza gli dei

Di Jean Cau

 

Edizione settecolori


Il libro è praticamente un libro postumo, l'ultimo libro scritto di Cau.


E' allettante leggerlo come un testamento, né lieto né triste, ma di tremenda lucidità. E che testimonia di chi l'ha scritto. Il libro è preceduto dallo scritto: Elogio sconveniente del pesante.


Prefazione di Alain de Benoist


"Abbiamo bisogno di maestri di volontà. Ne aspettiamo la venuta ma grande è l'angoscia: una volontà si fonde nel bronzo e io vedo le officine delle democrazie ingombre solo di impastatori di gesso che fischiettano l'aria dei Diritti dell'Uomo modellando maschere di carnevale".

 
Immagine 1

Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext