Le ragioni della supremazia di Vittorio Sgarbi

http://www.ilfoglio.it/preghiera/ di Camillo Langone

Le ragioni della supremazia di Vittorio Sgarbi




“Può tenere per due ore quattrocento persone ferme inchiodate a sentirlo parlare di un pittore minore del Trecento dal nome sconosciutissimo, e poi cambiare città e avere altre quattrocento persone ferme inchiodate a sentirlo parlare di un altro sconosciutissimo pittore del secolo successivo”.


Luca Nannipieri in “Vittorio Sgarbi spiegato a mio figlio” (Aliberti) elenca le ragioni della supremazia sgarbiana e le frasi succitate mi aiutano a formulare una definizione ulteriore: Sgarbi è il Robin Hood della comunicazione, colui che regala alla provincia negletta la notorietà rubata alle capitali e ai mass media.


E un’altra ancora: Sgarbi, prestando a ogni artefice e a ogni borgo l’attenzione che mai nessuno ha prestato loro, è il santo patrono dell’Italia minore, siccome “l’attenzione al suo grado più elevato è la medesima cosa della preghiera” (Simone Weil).


Sempre sia lodato.



Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext