Non vi lasceranno nemmeno le mutande...

http://www.ilgrandebluff.info/2017

Non vi lasceranno nemmeno le mutande...




Ieri in facebook in un mio commento ho scritto


"dopo il quasi 70% reale di total tax rate su utili/reddito toccherà man mano e sempre di più ai risparmi (patrimoni)...con patrimoniali sempre maggiori, patrimoniali straordinarie e tassa di successione in versione hard".


La cosa più bella è stata la risposta di un facebook-piteco: "sempre che il tuo dato sul 70% sia vero..." e poi è andato avanti. Sempre che sia vero???? Mi chiedo se costui viva su Marte e/o che lavoro faccia: chiunque viva nel Mondo reale e/o rappresenti la parte produttiva del Paese lo sa fin troppo bene sulla sua pelle... per il resto c'è la Banca Mondiale, Price Waterhouse Coopers e tante altre fonti che lo confermano...

Però vedete, quella reazione è molto significativa = la maggioranza degli italiani non si rende minimamente conto della situazione allucinante nella quale la parte produttiva del Paese (imprese, liberi professionisti, artigiani etc) si trova ad operare con tasse record mondiale inclusi i balzelli aggiuntivi dei comuni senza soldi che devono fare cassa come l'assurda zona blu con tariffe che salgono a razzo ogni anno per ripagare una seconda volta il TUO suolo pubblico che già paghi con la tassazione generale per la sua manutenzione come l'ingresso a pagamento in auto in certe aree delle città...ma se ci sei costretto per lavoro è solo altra tassa come le multe trappola ovunque per es. con autovelox furbetti che nello stesso tratto di strada passi dal limite di 70kmh a quello di 50kmh per 50 metri - e lì puntualmente c'è l'autovelox che frutta per bene - e poi si torna a 70... etc etc etc


vedi anche mio post che spiega bene come le pensino tutte NON per aiutarvi a produrre ricchezza ma bensì per pelarvi, deprimendo l'attività economica generale: #NOHOPEFORTHISITALY = Multati esercenti con il logo sullo zerbino: è pubblicità...



Non parliamo poi dell'allucinante burocrazia che ormai ti impedisce di fare qualunque cosa = l'80% del tempo per un lavoro è dedicato alla burocrazia mentre il 20% per fare il lavoro in sé...


Vedi per esempio la lista delle cose da fare per abbattere un muretto del capzio a casa tua e cambia pure da comune a comune con in più orari balcanici degli uffici preposti, aperti nei giorni dispari dalle 9.15 alle 11.35... con la variante che quando piove chiudono 12 minuti prima e tu non lo sai...e perdi altri due gg di avanti indietro...


Poi ci sorprendiamo che la produttività in Italia scenda da secoli... Il fatto che la maggioranza non si renda minimamente conto è collegata al fatto che in maggioranza vivono ancora direttamente/indirettamente di Stato Fallito e/o sulla ricchezza generazioni precedenti (comfort zone). Non a caso la politica che è specchio maggioranza italopiteca non ha come priorità numero 1 la riduzione dell'insostenibile tassazione................... = troppa gente tiene famiglia e sono la maggioranza che vota = fino al Default dunque comandano loro...



La tendenza comunque mi sembra chiara (PIL che scende vuol dire che cresce meno...)



In questo contesto dunque è naturale che prima dell'inevitabile DEFAULT dello Stato Italiano (questione di quando e non di se) ci sarà una pesantissima RAMAZZATA sulla componente PATRIMONIALE che se la dici così in FallitaGlia kattokomupauperista ha pure un'accezione negativa...  uhhh uhhh il Patrimonio... cosa brutta e cattiva...è una colpaaa...uhhh uhhhh Dunque ve lo traduco in versione più accettabile = RAMAZZATA sui RISPARMI Insomma dopo la tassazione reale sul reddito anche fino al 70% (oltre è difficile andare ma si può fare...anche se prendi sempre più solo le briciole...e non vi cito nemmeno la curva di Laffer se no la maggioranza di voi chiama subito l'esorcista...)


toccherà ai vostri RISPARMI = non vi lasceranno nemmeno le mutande

FallitaGlia è ancora molto RICCA



Lo è ancora a livello di REDDITO = vedi la ricca Padania che non a caso mantiene tutto il resto d'Italia... Se cambiassimo la configurazione fallita dello stato centralista/unitario in Stato veramente federalista (sarebbe un bene anche per il sud che potrebbe gestirsi la sua fiscalità...penso sempre alla no tax zone/flat tax zone del Porto di Napoli con mezza merce Ebay Italia che arriva da lì&dintorni...) ebbene la Padania sarebbe una delle ZONE PIÙ RICCHE D'EUROPA e del Mondo...  ecco un ottimo studio di J Mancino, sua anche la mappa di cui sopra: Ecco la mappa più dettagliata che esiste del reddito degli europei



Ma FALLITAGLIA è ancora molto ricca anche a livello di patrimoni/risparmi  La mentalità dominante che DEMONIZZA la ricchezza sia come produzione che come mettere da parte, è l'humus ideale per far passare PATRIMONIALI VARIE che vi peleranno ulteriormente ma che ritarderanno il DEFAULT (presto vi riparlerò anche della fine del mandato di San Draghi Patrono degli Italopitechi che vi ha concesso tempo... e del suo potenziale successore...ahi ahi ahi... E pensate se il cambio della guardia dovesse pure avvenire con una normalissima recessione USA/Globale ciclica = pregasi sommare alla tempesta pure la grandine a chicchi grossi come uova...)


Tutto questo arriverà prima di tutto nella forma meno URTICANTE ovvero con una PESANTE TASSA DI SUCCESSIONE che l'erede mediamente percepisce meno la ramazzata rispetto al defunto che si è fatto il culo tutta la vita per mettere da parte quei risparmi che hanno minimo già passato 4 cicli di tassazione = i risparmi sono quello che è rimasto, sono il "concentrato finale" di tutto il culo che ti sei fatto. POI toccherà a PATRIMONIALI STRAORDINARIE di vario TIPO come per esempio netto aumento della tassa di bollo su c/c - conti deposito - deposito titoli etc re-introduzione dell'IMU sulla prima casa (già se ne parla come vi  anticipo da tempo) patrimoniale nascosta nella riforma del catasto che solo il piacione Renzi ha rimandato se no si rischiava subito anche un 6x delle tasse che già pagate oggi vedi mio post: Infine si sono accorti che la "riforma del catasto" avrebbe definitivamente "raso al suolo" l'immobiliare italiano (io ve lo anticipo da 2 anni)


PRELIEVO FORZOSO sui c/c, tassa straordinaria sul totale dei beni posseduti etc etc

E pensate che per la maggioranza italopiteca e dunque per lo Stato Italiano che ne è lo specchio avere una seconda casa vuol dire già ESSERE RICCHI & COLPEVOLI anche se sei classe media e/o un operaio FIAT che ha messo risparmi da parte in anni 60-70 del Boom ed ha comprato seconda casetta fuori porta e/o per il figlio Non a caso già comprare una seconda casa viene pesantemente MAZZULATO in termine di tasse e costi In Italia comprare una seconda casa costa cinque volte più (della prima) 


Insomma


#NOHOPEFORTHISITALY Vi meritate appieno il Declino Irreversibile ma non avete ancora visto nulla grazie a Draghi (che però non tamponerà in eterno)

Ed in tutto questo ecco che per logica evoluzione è comparso il Movimento 5 Stelle prima come detonatore potenziale ma che oggi logicamente si è evoluto nella summa di 35 anni di Declino nella cancrena finale di FallitaGlia in un Movimento che demonizza la ricchezza/la produzione di ricchezza (ancora più del Piddì) un Movimento radical chic fuori dal Mondo a pragmatismo zero, che blocca qualunque iniziativa con nel mirino il mito della Decrescita (in)felice  in un Movimento pesantemente Illiberale che tutto programma dall'alto, anche quante volte devi andare al cesso in un Movimento che somma tutte le peggio cazzate in circolazione nei social e che nella maggioranza dei casi NON SA NEMMENO DI COSA STIA PARLANDO, SOPRATTUTTO IN CAMPO ECONOMICO/FINANZIARIO


Non che Salvini o Renzi o la Boschi o Alfano etc lo sappiano... ma M5S è riuscito persino a fare di peggio, semplicemente perchè oggi è il Movimento che meglio rappresenta la Massa Italopiteca di clientes, di persone in fuga dalla Realtà, ferma agli anni 70, immersa in miti ideologici radical chic che sta determinato in modo irreversibile il Declino del Paese, minimo per due generazioni e poi si vedrà...


L'eventuale vittoria dei FRANCESCANI A 5 STELLE come da definizione di San Grillo che però ha i soldi a Lugano... e mica dico che faccia male...fa benissimo ... se poi però non sparasse cazzate con il culo degli altri... M5S, migliaia alla marcia di Grillo: siamo noi i nuovi francescani naturalmente porterà all'humus migliore per ATTACCARE PESANTEMENTE IL PATRIMONIO ( = i risparmi) e per implementare la MINKIATA FINALE del Reddito di Cittadinanza una cosa che a confronto gli 80 euro di Renzi erano mancetta populista da principianti ...

Del resto un  popolo che in buona parte mira solo a trovarsi qualche nicchia di rendita da 1300 euro al mese....non può che essere ampiamente ipnotizzato dal reddito di cittadinanza

Nota: come ripeto da tempo sarebbe infinitamente meglio la no tax area fino a 15mila euro ed il reddito di cittadinanza me lo faccio IO producendo anche ricchezza per il Paese e non come COSTO ulteriore a carico di uno Stato Fallito a crescita zero e con trend demografico da ospizio


Ci vorrebbe un VERO CAMBIO DI PROSPETTIVA ma oggi come spiego da tempo NON è nelle carte, punto. vedi mio post: E dopo la tassa forfettaria per "Paperoni"... facciamo la "no tax area" per "Paperini"


Ma sono cose aliene ad un popolo in maggioranza assistenzialista ed ormai più statalista della Cina...


mentre la massa dissociata dalla realtà delira in stile #TUTTACOLPAECCESSONEOLIBERISMO...


in Italia? ah ah ah!


Proprio sul mito del reddito di cittadinanza e sulla SURREALE MARCIA a tema...  risulta evidente la TOTALE IMPREPARAZIONE IN CAMPO ECONOMICO/FINANZIARIO del Movimento a 5 Stelle che oltre rifarsi a miti pauperisti collettivisti che fanno tanto fico in FallitaGlia mostrano soprattutto come NON CAPISCANO VERAMENTE UNA MAZZA...e vivano veramente fuori dal Mondo. Insomma come dico da sempre  anche M5S è solo un'altra Via del Declino come tutte le altre oggi votabili... ed anche un po' peggio per certi versi.

Chiunque oggi speri in M5S come SALVEZZA semplicemente è PARTE DEL PROBLEMA (clientes?) anche solo perchè sta credendo nell'ennesimo FALSO MITO... dopo Berlusconi, Prodi, Renzi... in spirale man mano PEGGIORATIVA. Tutto torna perchè mentre vi sfogate su questo o quello non vi rendete conto che FallitaGlia continua a peggiorare semplicemente  perchè è la maggioranza degli Italiani a determinarne il Declino man mano portando al Governo tutto quello che è il loro SPECCHIO tutto quello che è dissociazione da realtà, tutto quello che è rifugiarsi in schemi che già non esistono più e/o non sono più pragmaticamente sostenibili tutto quello insomma che è ITALOPITECO, che si sta estinguendo... ma che al contempo sta trascinando sul fondo anche un Paese che NON riesce a rinnovarsi/adattarsi ai nuovi Trend/al nuovo Contesto Globale ed il prezzo da pagare sarà sempre più alto.

Passo la Parola per farvi capire come il Reddito di Cittadinanza sia la cartina tornasole che dimostra come M5S sia la summa italopiteca di uno vale uno  ma quell'uno è FUORI DAL MONDO...insieme a tutti gli altri uno di 'sto cazzo.... Come spiegavo sopra per far funzionare tutto questo - che comunque non funzionerà -


VI PORTERANNO VIA TUTTO e non vi lasceranno nemmeno le mutande


e dopo avervi ciucciato anche il Patrimonio ( = RISPARMI) non sarà rimasto più nulla... TUTTE LE VARIABILI STANNO CONVERGENDO IN QUELLA DIREZIONE...  Good Luck!


E non attivatevi sul Mondo Bitcoin/Criptovalute che sarebbe una soluzione anche a tutto questo e che oggi vi offre il miglior reddito di cittadinanza ma fuori da uno schema di economia società e stato che ormai sta fallendo ovunque Ma il finto NUOVO CHE AVANZA a 5 Stelle ne rincara persino la dose di FALLIMENTO... (via ellenica vs. via venezuelana... oggi non c'è altra alternativa per l'Italia)


Ecco la stangata fiscale dietro il reddito di cittadinanza a 5 stelle


dal Blog Phastidio

A distanza di due anni, il M5S precisa ulteriormente le coperture per quella che è la sua mercanzia più pregiata, di quelle che si espongono con orgoglio nei mercatini delle pulci e nei mercati rionali: il reddito di cittadinanza.Come si evince da una tabella elaborata dal Sole (in basso), si tratta di “tanta roba”, in alcuni casi con palesi effetti allucinogeni, in altri gli importi recuperati sono del tutto fantasiosi.Ma tant’è. Soprattutto, la nuova versione delle coperture prevede una bella stangata fiscale per i “ricchi”.


Alcune voci di copertura sono tali in applicazione del principio della famigerata Robin Hood Tax di tremontiana memoria.  Detto in parole povere, si tratta di misure che finirebbero traslate a valle sui contribuenti, che sarebbero i soggetti realmente incisi dalla manovra. Ad esempio, “aumento di tassazione di banche ed assicurazioni”, per due miliardi, mediante riduzione della percentuale di deducibilità degli interessi passivi. Detto incidentalmente, visto che le banche stanno al mondo con la raccolta, cioè pagando interessi passivi ai propri creditori/depositanti, questa misura finirebbe dritta in aumento dei tassi attivi (cioè quelli sui prestiti a imprese e famiglie) e commissioni, ad esempio quelle di tenuta conto.


Vi è poi l’aumento secco delle imposte per i soggetti a maggiore reddito, mediante intervento sulle tax expenditures cioè la riduzione di detrazioni/deduzioni ai redditi più alti, che secondo i grillini dovrebbe fruttare ben 5 miliardi di euro. Auguri.


Vi è poi, nella stessa categoria, una sorta di doppione mal scritto, “revoca delle detrazioni ai redditi superiori a 90 mila euro annui”, che dovrebbe fruttare 300 milioni. Ribadiamolo: questi sono aumenti di imposta, che eserciterebbero un effetto depressivo sull’attività economica. Altra voce molto corposa, per 5 miliardi, è quella relativa ad uno strano coacervo che somma il divieto di cumulo pensionistico per redditi di lavoro autonomo e dipendente, di fatto rubando la relativa contribuzione agli interessati, visto che siamo in regime contributivo; tagli ad organi costituzionali ma soprattutto taglio ai dividendi di Banca d’Italia e Inps.  Ora, se i grillini avessero un minimo di dimestichezza con la materia (spoiler: non sanno di che parlano, in realtà), dovrebbero essere consapevoli che ogni taglio di questo genere si risolve in un parallelo aumento di deficit pubblico, se non altrimenti coperto, perché quei dividendi finiscono al Tesoro.


Se quest’ultimo dovesse girare quei fondi a finanziare misure di welfare, ecco che si formerebbe un bel buco. Uh. Ci sono poi misure molto “grilline” ma di facciata e bandiera, come il taglio delle auto blu e di altre voci minori di spesa, tra cui spicca per bizzarria il risparmio di “ben” 29 milioni che deriverebbe dalla eliminazione dei contributi statali per le intercettazioni, cioè la somma che lo Stato paga agli operatori telefonici.  Vabbè.


Ah, c’è anche una spruzzatina di spending review, con 2,5 miliardi di risparmi da Consip (auguri), e un miliardo da maggior tassazione di giochi d’azzardo, che consegnerebbe il settore alla criminalità organizzata.  Ma i grillini sono fatti così: sono puri ed economicamente analfabeti. Come ad esempio non smette di ricordarci Alessandro Di Battista, che ripete ossessivamente la canzoncina sul governo che “trova 20 miliardi per salvare le banche” (e forse anche debitori e creditori delle medesime: sai, Dibba?) ma non cifra analoga per il reddito di cittadinanza. Col piccolo particolare che uno è importo una tantum ed il secondo sarebbe ricorrente.


Le coperture sono cambiate, rispetto a tre anni addietro: ad esempio oggi non c’è più il maxi taglio alla Difesa, che avrebbe finito con l’intaccare le spese per il personale. Facciamo progressi, no? 


Ma proprio perché facciamo progressi ci stiamo avvicinando allo scenario in cui la misura verrebbe coperta con un forte aumento di pressione fiscale e contributiva (vedi divieto di cumulo).  Ecco, ci siamo quasi, a prendere coscienza che i miracoli non esistono.


Ah, ovviamente per tutto quello che manca alla lista della spesa verrebbe in soccorso la stampa di moneta, quando saremo usciti dall’euro.


Avanti su questa traiettoria, comunque: l’Italia come gigantesco Campo dei Miracoli dove demagoghi analfabeti attirano una popolazione che paga la propria credulità di lungo corso.


In questo senso, i grillini sono l’ultima e forse definitiva metastasi che va a colpire un organismo ormai stremato.





Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext