Il riempitivo del 25 febbraio 2012

25/02/2012 Di Pietrangelo Buttafuoco per Il Foglio www.ilfoglio.it

Fatta salva la mobilitazione a sostegno dei marò italiani accusati dell'omicidio di due pescatori indiani e messi agli arresti, un pensiero, anzi, un piccolo esercizio di memoria si dovrebbe fare e specialmente la destra - così sensibile all'onore d'Italia - dovrebbe riconoscere all'India di stare esercitando un affaraccio complicato, quello della difesa della propria integrità nazionale. A partire dalla protezione dei propri cittadini. Cosa che l'Italia, il 3 febbraio del 1998, non fece. Vennero messi tra parentesi ben 19 passeggeri della funivia del Cermis, in Val di Fiemme. Furono precipitati al suolo a causa del volto radente di un Grumman EA-6B Prowler, un aereo dei Marines. L'Italia se ne restò con la coda tra le gambe. E non si trattò di una gran coda (da leone, per dire), piuttosto fu un ciuffetto da coniglio, piccolo e neppure sufficiente a tappar le natiche: "Il famoso culo scoperto dell'onore".


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext