1- AL MEETING DI COMUNIONE & FATTURAZIONE............

CRITICAL MESS PER DAGOSPIA.COM 20/8/2012

HANNO FATTO PRESTO A SOSTITUIRE LO SREGOLATO FORMIGONI CON RIGOR MONTIS NEI PANNI DI MOSÈ: "L'USCITA DALLA CRISI È VICINA" - 2- IN ESTASI CIELLINA LA "STAMPA" DI MARIOPIO, ANCHE "LA REPUBBLICA" DEGLI ILLUMINATI PIACCIONO I CATTOLICI QUANDO APPLAUDONO I COMANDANTI GIUSTI -


 a cura di COLIN WARD e 1- TUTTI IN FILA DIETRO AL BUON PASTORE...


Anche Rigor Montis non perde l'occasione degli applausi garantiti - sponsor di Stato: Trenitalia e Finmeccanica - al Meeting di Comunione & Fatturazione. Di fronte a una platea di gente con la bocca buona, capace negli anni di baciare l'anello a Giulio Andreotti, Cesare Geronzi, Yacht Elkann e Silvio Bananoni, il Monti Trilaterale veste i panni di Mosè. E allora, fiato alle trombette!


"L'uscita dalla crisi è vicina, ma i giovani pagano troppo". Il premier alla festa di Cl: un miracolo la coesione della maggioranza. Messaggio di Napolitano" (Messaggero, p. 2). Miracolo o non miracolo, però, in futuro il Profeta non vuol rischiare, come spiega Alberto Gentili sul Messaggero di Calta-riccone: "Al lavoro per la Grande coalizione. Il professore esclude il bis ma dice ‘Il risanamento deve proseguire'. Palazzo Chigi spinge per un'intesa sulla legge elettorale in autunno e ha apprezzato la proposta di Pier Ferdinando Casini di spingere Pdl, Pd e Udc a firmare un preambolo pre-elettorale" (p.2 e non P2, fare attenzione).


In estasi ciellina la Stampa di Mariopio Calabresi, che titola a tutta prima: "Monti: vicina la fine della crisi". E poi tranquillizza la nazione: "Cl benedice Super Mario" (p. 3). Meno male.


Anche alla Repubblica degli Illuminati piacciono i cattolici, quando applaudono i comandanti giusti: "Vicini all'uscita dalla crisi'. Monti al Meeting di Rimini: ‘I giovani pagano un conto salatissimo'. Applausi del popolo di Cl al premier" (p.1). Indicato Mosè, si riparte con il terrore finanziario come metodo di governo: "Mercati con il fiato sospeso. Atene: ‘Senza euro miseria enorme, non usciremo dalla moneta unica'. Ma i falchi tedeschi: niente aiuti a chi non rispetta gli impegni" (p. 6).


E ancora: "Tagli in Grecia, vertici e missioni. Ecco i 10 giorni più lunghi di Eurolandia" (p. 7). Dopo aver sbagliato (ma portato all'incasso) le previsioni di un "agosto nero sui mercati", ecco una nuova agenda de' paura. Nuove supposte vanno preparate.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext