PREGHIERE - POKEMON - EASTWOOD

CAMILLO LANGONE - ILFOGLIO.IT

PREGHIERE


Uomini interessati esclusivamente a Pokemon Go




Una prosperosa amica lombarda, bramosa di incontri reali, mi scrive lamentandosi dei “giovani uomini, apparentemente buoni per l’amore, che si interessano esclusivamente di Pokemon Go”. Io, che non mi interesso di Pokemon Go né poco né punto, così come vent’anni fa né poco né punto mi interessai di Pokemon non Go, ma che in compenso sono curioso delle donne, la incoraggio a parlare: “Sono sul treno con quattro ventenni che stanno parlando di Pokemon da almeno venti minuti. Sono perplessa”.


Capisco, anch’io mi rattristo quando ho la sensazione di risultare invisibile (nonostante le giacche di sartoria, le camicie di lino, le cravatte di maglia che rappresentano per me quello che le curve, le forme, rappresentano per l’amica).


“Sono scesa dal treno e loro erano ancora lì che si raccontavano tutte le tecniche, virtuali, per catturare animaletti virtuali”.


Capisco ancor meglio e come Eustachio da Matera “piango il destino delle città d’Italia, e la rovina del mondo”.


Del nostro mondo senza carne, senza fornicazione e in estinzione.


--------------------------------------------


Clint Eastwood mi ha convinto, voterò Trump




Clint Eastwood (foto LaPresse)


Clint, mi hai convinto, voterò Donald. Come ai bei tempi hai sparato e hai fatto centro: alle prossime elezioni americane si vota sulla libertà di espressione.

E non sui programmi che anche negli Usa valgono poco più di quello di Virginia Raggi. Tu hai scelto Trump per battere la “generazione pussy, le timorose fighette: questo non si può dire, questo non si può fare, tutto è proibito.

Altrimenti piovono accuse di razzismo”. Io essendo uno scrittore non posso fare altrimenti, e me ne frego della volgarità del candidato repubblicano: non sarà mai volgare quanto un censore, quanto uno di quelli che vogliono leggi contro l’omofobia o l’islamofobia per togliere alle persone anche il diritto di avere paura. Io li disprezzo gli scrittori, i giornalisti, gli artisti che votano per farsi applicare la museruola (disprezzo quasi tutti, dunque).

Mi hai convinto, Clint: voterò Donald e la libertà di portare una 44 Magnum e di dire figa.

Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext