LA GUERRA DI MAMMA EUROPA e PAP└ USA

MARCELLO VENEZIANI

LA GUERRA DI MAMMA EUROPA e PAPÀ USA 


Da qualche anno la nostra affiliazione a Mamma Europa e a Papà America è diventata più un costo e un sacrificio che un vantaggio e una sicurezza.La madre degli errori fu la guerra a Saddam, che era un dittatore ma era pure l'unico argine al fanatismo islamico, che poi ha preso piede sulla sua caduta e sul risentimento anti occidentale. Più di recente la stessa ossessione del dittatore ha portato l'occidente a dare una mano a distruggere quel delicato equilibrio del nord Africa, facendo esplodere i fanatismi islamici.


Gheddafi, persino Mubarak, poi Assad, sono solo alcuni dei vistosi errori compiuti dall'Occidente in armi e in diplomazia. Tutti i paesi in cui sono stati abbattuti quei regimi nel nome della primavera araba se la passano ora peggio di ieri, sono lacerati, sono aumentate le persecuzioni dei cristiani e non solo, sono esplosi gli sbarchi dei migranti.

Davanti all'avanzata del terrorismo islamico e dei fanatismi la geopolitica suggeriva che la linea di confine si era spostata da ovet/est a nord/sud. E invece ancora l'ossessione della dittatura, o l'alibi ideologico, come a volte accade, ha portato lì'occidente a dichiarare guerra a Putin e a sostenere gli insorti in Ucraina contro un governo legittimo e democratico. Il risultato di questa sciagurata politica estera è per noi più insicurezza, caos alle porte, sbarchi massicci d'immigrati, perdita di partner commerciali, affari e forniture, rincari.

Noi ci facevamo del male già da soli, quando sono arrivati gli alleati a rinforzare i nostri guai....
(M.V. - Cucu dell'11 settembre 2014)


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext