LE PERLE-PIRLA BY TRAVAGLIO

Marco Travaglio per il 'Fatto Quotidiano' dagospia 16/11/2015

 - ALFANO: “PRONTI A QUALSIASI PASSO PER FERMARLI”. ANCHE AL PASSO D'ADDIO, SI SPERA


L’accademico della Crusca. “Ignoranti son quelli che non sanno che bastardo significa figlio illegittimo” (Maurizio Belpietro, Twitter). “Ribadisco: noi non abbiamo insultato gli islamici in generale. Noi abbiamo scritto: Bastardi (sostantivo) islamici (aggettivo). La lingua italiana è chiara” (Maurizio Belpietro, Libero). Ah, beh, ecco, ora è tutto chiarissimo.


Rondolisis. “Emergency è un'organizzazione politica antioccidentale mascherata da ospedale ambulante. Va isolata e boicottata. Peggio di Belpietro c'è soltanto Gino Strada” (Fabrizio Rondolino, editorialista della nuova Unità, Twitter). Amici di Emergency, fategli la carità: smentitelo. Curandolo.


Soluzioni operative. “Non ci arrendiamo” (il Giornale, prima pagina). “Allons enfants” (l’Unità, prima pagina). Mo' me lo segno.


Parole chiare. “Basta con le ambiguità” (Paolo Gentiloni, ministro degli Esteri, l'Unità). Certo, come no.


Angelisis/1. “Pronti a qualsiasi passo per fermarli” (Angelino Alfano, ministro dell'Interno, Corriere della sera). Anche al passo d'addio, si spera.


Angelisis/2. “La minaccia è grande e il rischio zero non esiste, ma vinceremo noi” (Angelino Alfano, ministro dell'Interno, la Repubblica). L'Italia, finalmente, respira. Il vero problema. “Un assalto al futuro dell'Europa: la ripresa economica è a rischio” (Francesco Forte, il Giornale). Oddio, aiuto, il portafogli!


Adesso/1. “La Francia riscopre la parola guerra. Hollande: 'Questa volta saremo senza pietà'” (La Stampa). Adesso?


Adesso/2 . “L'attacco a Charlie Hebdo. Ora è chiaro: la colpa non era della satira” (Mario Baudino, La Stampa). Ora?


Unità nazionale/1. “Senza di me vince Grillo” (Silvio Berlusconi, FI). Il terribile Califfo della Lanterna.


Unità nazionale/2. “Renzi riunisce tutti i partiti: 'Adesso basta con le divisioni'” (La Stampa). Geniale: solo l'inciucio terrorizza Al Baghdadi.


Lo stratega. “La Ue è uno zero assoluto, l'Occidente è in mano a degli incapaci” (Silvio Berlusconi, il Giornale). E senza neppure il suo fondamentale apporto.


Truppe da sbarco. “Uno dei terroristi era un profugo entrato in Europa con un barcone” (il Giornale). Gli altri invece in treno, quindi bombardiamo i treni e le stazioni.


I veri mandanti. “Il mandante della strage è l'accoglienza” (Francesco Borgonovo, Libero). “Buonisti = complici” (Matteo Salvini, Lega Nord, Twitter). Fantastico: arrestiamo la Caritas.


La mossa vincente. “Per fronteggiare il terrorismo islamico è necessario chiudere le moschee illegali e bloccare ai confini i clandestini...” (Magdi Cristiano Allam, il Giornale). Giusto, li vogliamo tutti belli incazzati.


Ius sòla. “...e abrogare lo ius soli”(Magdi Cristiano Allam, il Giornale). Quindi l'Italia è in una botte di ferro, perchè lo ius soli non ce l'ha.


Contrordine. “Ora serve un asse con Putin” (Paolo Guzzanti, il Giornale). Ma non era Putin che voleva uccidere Guzzanti col polonio?


Betullah. “La cultura della resa ci fa perdere l'anima. I nostri simboli vanno difesi: altro che vietare le mostre d'arte perché sono cattoliche. Si chiama 'oicofobia' ed è l'odio per le proprie radici” (Renato Farina, il Giornale). Le famose radici di Betulla.


Porta Italia. “Forza Italia chiude le porte: basta sbarchi, rischiamo troppo” (il Giornale). Il classico chiudere le porte quando i Verdini sono già scappati.


Boldrisis. “No alla risposta militare all’Isis, servono strumenti alternativi” (Laura Boldrini, Sel, presidente della Camera). Li convince lei.


Gasparrov. “Oggi è la Russia a difendere i valori occidentali, altro che Obama” (Maurizio Gasparri, FI). Vogliamo i cosacchi che si abbeverano alle fontane di San Pietro.


Formula Pirla. “Ogni giorno muoiono sulle strade in incidenti d'auto 3500 persone, più di trenta volte quelle che sono morte a Parigi” (J ea n Todt, ex ad della Ferrari, ora presidente della Fia). E l'ha detto prima del pit stop.


Olgettisis. “I pm diano la caccia ai tagliagole, non alle olgettine” (Stefano Zurlo, il Giornale). Ideona: sganciamo le mignotte sui terroristi.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext