(ospedale con vista aperta)

Di FunnyKing , il 6 ottobre 2015

  Ma non sentite la puzza del stronzate nei titoli di apertura di giornali e telegiornali mainstream?  Allora ricapitoliamo, il 'mondo libero' è preoccupato per gli attacchi Russi ai terroristi che lo stesso 'mondo libero'

(ospedale con vista aperta)

Ma non sentite la puzza del stronzate nei titoli di apertura di giornali e telegiornali mainstream?

Allora ricapitoliamo, il “mondo libero” è preoccupato per gli attacchi Russi ai terroristi che lo stesso “mondo libero” per MESI ha millantato di voler distruggere.

Sono bastati quattro (ora cinque) giorni di ordinari bombardamenti seri (I russi su queste cose non scherzano mai) per fare vedere al mondo che accozzaglia di ridicoli predoni, mercenari e armata brancaleone sono i terribili uomini neri dell’Isis.

In rotta ovunque, in fuga verso mamma Turchia (da dove in parte sono venuti e da dove sono stati armati).

Ma non dovevano essere invincibili? Tenere testa al grande esercito del “mondo libero”?

Eh si come no…. invincibili lo erano davvero perché essi SONO l’esercito irregolare e straccione del mondo libero. Sono bastati un centinaio di bombe VERE sulle loro teste per farli sparire, a nascondersi nelle loro fetide tane, come i cani che sono sempre stati.

E qui c’è da essere preoccupati.

Sul serio. Non per l’Isis, non scherziamo.

La reazione dei media occidentali è stata isterica e frenetica, un enorme gatto che cerca di arrampicarsi sugli specchi per riaggiustare una storia che non si regge in piedi neppure con le Gru.

Ci vuole qualcosa di “forte” per dare la colpa ai Russi, per giustificare un intervento militare del “mondo libero” DIRETTO per fermarli.

Francamente gli sconfinamenti in Turchia (presunti, ma anche fossero veri? E allora? Chi ca@@o se ne frega?) sono una scusa deboluccia.

La distruzione dei ribelli “buoni” è indigeribile, e chi lo sapeva che in Siria operavano ribelli (terroristi) buoni col bollino del “mondo libero”. E chi li ha armati , e chi li ha pagati, con che soldi combattono costoro? Coi nostri per caso? Ah si? E’ una notizia non credete?

E quindi sapete cosa resta?

Una bella strage di civili inermi, magari di bambini (ovvio… i bambiniiii) sotto le tremende testate termobariche Russo-Siriane.

Una strage per Mano Russa che prima o dopo ci saràè la guerra bellezza e i Russi di stronzate a riguardo non ne hanno mai dette. Non mi pare che sia traducibile in russo il concetto di “bomba intelligente”. Le bombe ammazzano. Punto.

E qui arrivo al punto… seguitemi perchè è contorto.

Avete presente il bombardamento fatto per errore (mezzora di bombe per errore?) dagli americani sull’ospedale di emergency?

Ecco.

Secondo me non è stato affatto un errore, ma per quanto orribile, un tentativo di una parte del comando americano per tagliare le gambe ad un eventuale attacco diretto alla Russia.

Ok lo capisco, troppo contorto. Sarà ma io agli errori non credo.

E quella strage taglia le gambe alla propaganda anti Russa. Se e quando un testata di Mosca ammazzerà la sua dose di civili (e di bambini) non si potrà sostenere che i danni collaterali li fanno solo i macellai russi.

Ma che è la guerra bellezza.

Quindi si vi sto dicendo che la distruzione dell’ospedale di Medici senza Frontiere è stato un False Flag, al contrario. Un tentativo di fermare un piano per muovere guerra alla Russia e in ultima analisi fare partire la terza guerra mondiale. Gli americani non sono tutti dei pazzi, ma certamente nell’amministrazione USA si annidano fanatici senza scrupoli. E stanno prevalendo.



Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext