GRANDISSIMO BENEDETTO XVI SULLA MUSICA E IL CRISTIANESIMO

https://www.facebook.com/pages/Antonio-Socci

GRANDISSIMO BENEDETTO XVI SULLA MUSICA E IL CRISTIANESIMO


OGGI UN PAPA, NELLA RESIDENZA DEI PAPI, HA RICEVUTO DUE LAUREE HONORIS CAUSA.


BENEDETTO XVI HA DETTO:

“Nell’ambito delle più diverse culture e religioni è presente una grande letteratura, una grande architettura, una grande pittura e grandi sculture. E ovunque c’è anche la musica.


E tuttavia in nessun altro ambito culturale c’è una musica di grandezza pari a quella nata nell’ambito della fede cristiana: da Palestrina a Bach, a Händel, sino a Mozart, Beethoven e Bruckner



. La musica occidentale è qualcosa di unico, che non ha eguali nelle altre culture. Questo ci deve far pensare.


Non conosciamo il futuro della nostra cultura e della musica sacra. Ma una cosa è chiara: dove realmente avviene l’incontro con il Dio vivente che in Cristo viene verso di noi, lì nasce e cresce nuovamente anche la risposta, la cui bellezza proviene dalla verità stessa.


Quella musica, per me, è una dimostrazione della verità del cristianesimo. Laddove si sviluppa una risposta così, è avvenuto l’incontro con la verità, con il vero creatore del mondo. Per questo la grande musica sacra è una realtà di rango teologico e di significato permanente per la fede dell’intera cristianità, anche se non è affatto necessario che essa venga eseguita sempre e ovunque.


D’altro canto è però anche chiaro che essa non può scomparire dalla liturgia e che la sua presenza può essere un modo del tutto speciale di partecipazione alla celebrazione sacra, al mistero della fede”.


Nel consegnare le lauree al papa emerito, il card. Dziwisz (già segretario di Giovanni Paolo II e oggi arcivescovo di Cracovia), con visibile gioia, ha detto: «L'accettazione in forma eccezionale di questa distinzione la consideriamo come segno della stima che Vostra Santità ha sempre nutrito nei confronti di san Giovanni Paolo II. Egli personalmente, il Papa santo, fu sempre pieno di gratitudine per il suo più vicino collaboratore, il Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede. Siamo certi che ora egli ci guardi dall'alto e si rallegri del nostro incontro».


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext