» Home  »  Articoli  »  IV GENESI

IV GENESI

MARCELLO VENEZIANI Un'ora d'aria

IV GENESI


La natura si adeguò alle mutazioni della vita
umana. Sparì la differenza tra i sessi, si atrofizzarono
gli organi riproduttivi, cessò l’orrore
della gravidanza. Gli uomini si riprodussero
come le ginestre: morendo, esplodeva
il loro ventre e scaturiva il seme che
cadendo in terra dava vita a nuovi umani.
Mors tua vita mea. L’umanità si liberò della
maternità e della paternità, della famiglia e
della figliolanza. Ognuno nacque, crebbe e
morì per sé, in totale autonomia. Il mondo
si popolò di esseri unici, perfettamente
anaffettivi, compiutamente apatici e assolutamente
singoli. Come la vita nasceva dalla
morte, così la libertà si realizzò tramite la
fine dei legami. Dell’amore si perse finalmente
ogni traccia.


M.V. - Un'ora d'aria


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext