LE PERLE PIRLA BY TRAVAGLIO

Marco Travaglio per il 'Fatto Quotidiano' 8/6/2015


BERLUSCONI: “LA NOSTRA CAGNETTA HARLEY MI RUBA LE ZOCCOLE”. SE LO SENTE LA BOCCASSINI -

ADVERTISING

Salvinando. “Il migrante è un gerundio” (Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, Vi rus, Rai2, 4.6). Ma non era il Trota che si era laureato a Tirana?


Dialogando. “E Salvini corteggia i giovani industriali: ‘Apriam un dialogo’” (La Stampa, 6.6). Sì, ma in quale lingua?


Parità di genere. “La nostra nuova cagnetta Harley me la ritrovo sul letto, mi fa svegliare, in bagno, mi ruba le ciabatte, mi ruba le zoccole...” (Silvio Berlusconi, leader di FI, a Barbara D'Urso, Pomeriggio Cinque, Canale5, 29.5). Se lo sente la Boccassini...


Excort2015. “Padiglione Belgio a tutta patata, preso d’assalto al tramonto” (Libero, 3.6). Se lo sa la Boccassini...


Modestino. “L’ira del premier sulla minoranza interna: ‘Sono riusciti a resuscitare il Cavaliere e Grillo’” (la Repubblica, 1.6). Su, dai, Matteo, non sottovalutarti.


Doppio incarico. “Scola ‘scomunica’ la Lega. Salvini: ‘Noi cristiani, non fessi’” (il Giornale, 4.6). Ma, nel suo caso, fra le due cariche non c’è alcuna incompatibilità.


Gaudium Magnum. “Eugenio Gaudio, rettore della Sapienza, messo sotto accusa da un gruppo di docenti per la sua partecipazione al concorso di bellezza Miss Università: ‘Non mi scuso, ho solo premiato una miss, nella mia università le donne comandano. Accuse strumentali, sono stati gli studenti a invitarmi e durante la serata ho posto alle concorrenti domande di carattere culturale’” (la Repubblica, 1.6). Molto cul e poco turale.


Slurp/1 . “Così la ‘maestra’ Maria Elena porta armonia in platea”,“Dove c’è Boschi c’è armonia... La maestra – e non la maestrina, sia chiaro – spiegherà all’uditorio, diventato d'un tratto silenzioso, cose sta facendo il governo per il bene loro e dei connazionali. Lo farà con competenza e con eloquio rotondo senza alcun ammiccamento o concessione alla battuta saporita, non usando mai metafore che potrebbero dar vita ad equivoci, attenta a ribadire con fermezza le prerogative della politica e dell’esecutivo. Vedrete che, bevuta la magica pozione Boschi, nessuno in sala avrà voglia di questionare o ribattere, persino il conduttore più discolo eviterà il contraddittorio e la battuta salace. Tutto sarà avvolto in una nube di morbido consenso” (Dario Di Vico, vicedirettore de Il Corriere della sera, 7.6). Poi uno si domanda perchè Ferruccio de Bortoli ora scrive sul Corriere del Ticino.


Slurp/2 . “Silvio Berlusconi. Ha allenato la squadra del Centrodestra da casa perché squalificato. Qualche giocatore ha approfittato della lontananza e si è visto. Ma resta il fatto che ha vinto un derby infuocato, sfiorato il triplete e i suoi, nonostante tutto, restano in corsa per lo scudetto. Servono rinforzi. Voto: 8 per impegno, nervi saldi e visione di gioco” (Alessandro Sallusti, il Giornale, 2.6). Premio Impiegato dell'Anno.


Slurp/3 . “Bacino pudico a De Luca, 'nu ddio... E' un italiano diverso dagli altri... merita l'dio cieco e un po' sordido dei manettari, l'affetto botticelliano della Boschi, il mio voto. Vorrei prendere la residenza a Casal di Principe, o a Napoli per poterlo esercitare senza esitazione in suo favore. L'elezione di De Luca a presidente sarebbe, con il doppio patrocinio imbarazzato di Renzi e Berlusconi, la realizzazione di tutti i miei sogni, un nuovo sonoro sberleffo al putridume politicamente corretto dei presentabili” (Giuliano Ferrara, Il Foglio, 30.5). Ammazza che lingua.


Slurp/4. “Alla fine lui fa sempre così. Ottiene quello che vuole, passo dopo passo, gradino dopo gradino, mai dirompente nella forme quanto lo è nella sostanza. Fateci caso: non dà mai nell'occhio, non reagisce, non commette falli di reazione. Se lo bombardano, fa il sommergibile: va sott’acqua, aspetta che passi la bagarre e riemerge più robusto di prima. Incassa le critiche, smussa gli angoli, smorza i toni, sorride agli imprevisti, ha sempre la forza di farci una risata su... Dove gli altri strepitano, lui ragiona; dove gli altri si affannano, lui procede placido.


Ora tutti devono fare i conti con Giovanni Toti... con la sua capacità di esserci, di raccogliere voti, di mettere insieme le persone, di trovare l'accordo anche quando a tutti gli altri sembra impossibile. Insomma, la capacità di far politica. Che è poi la cosa che gli piace più al mondo, oltre allo champagne rosé e (da qualche settimana) al pigato di Albenga.... Un leader politico a tutto tondo... A parte Silvio Berlusconi, chi altro c'è in Forza Italia come lui?... L'uomo cui ti affidi quando hai un problema e vuoi qualcuno che lo risolva senza far casini. E, soprattutto, senza far casino... Spero che la Liguria abbia trovato un buon governatore, ma quello di cui sono sicuro è che il centrodestra ha trovato un tesoro” (Mario Giordano, Libero, 2.6). Vedi sopra.


San Matteo decollato. “Ho sempre sognato di fare lo steward... non la hostess ovviamente... ecco, vorrei chiedervi di allacciarvi le cinture, perché qui stiamo decollando davvero. Piaccia o non piaccia. Il decollo dell'Italia è il decollo di Alitalia. Il decollo di Alitalia è il decollo dell'Italia. Se vola l'Italia, vola Alitalia” (Matteo Renzi, Pd, presidente del Consiglio, inaugurando il nuovo marchio Alitalia, 4.6). Allacciate le lingue.


The winner is... “Alla faccia dei soliti necrofori, sotterratori e portasfiga, con la felpa e con la penna. Noi ci siamo e andiamo #avanti”,“Per il Sole 24 Ore #AreaPopolare al 4,7%. Che dicono oggi i portasfiga?” (Angelino Alfano, segretario Ncd e ministro dell'Interno, tripudia per i ben 3 consiglieri conquistati da Ncd nelle 7 regioni al voto, Twitter, 1.6). Povero Angelino Jolie: per consolarsi, lui confronta i dati con quelli delle prossime elezioni.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext