Se un'Europa di fantasmi dà del mostro a Putin

Vittorio Feltri - Mar, 03/03/2015 - IL GIORNALE

Avranno anche ragioni coloro che imputano al regime autoritario di Putin l'uccisione di Boris Nemtsov, oppositore del regime medesimo, ci domandiamo però come facciano (in base a quali elementi, quali prove) a formulare certe accuse e a non essere sfiorati nemmeno da un dubbio che il delitto sia stato commesso da un assassino ancora da identificare.

Comprendiamo. I sospetti che il presidente russo non sia estraneo all'omicidio non sono campati in aria.

D'altronde, non è la prima volta che fatti simili accadono in quel Paese. Ma da qui a manifestare disprezzo per il presunto (molto presunto) responsabile, ce ne corre. Chissà perché i cronisti italiani, ai tempi di Breznev, quando i gulag erano pieni di eretici destinati spesso a perire di stenti, non si scagliavano affatto contro il dittatore con la stessa virulenza oggi sprecata nei confronti di Putin.

E sono le stesse persone che, mutatis mutandis, popolano i partiti cosiddetti progressisti, ora di moda. Perfino un editorialista equilibrato quale Angelo Panebianco, ieri sul Corriere della Sera , ha scritto un articolo in cui dà per scontato che a premere il grilletto sia stato un killer agli ordini del Cremlino. Ripeto. Sarà così. Ma da dove viene tanta sicurezza?

Egli aggiunge: piuttosto che stendere tappeti al regime russo, è meglio prenderne le distanze; il che significa anche adottare una postura più decisa nella crisi ucraina. Già. Ottima idea. Ma come può l'Europa realizzare un simile progetto, visto che non ha una politica estera degna di questo nome, non possiede un esercito comunitario né una linea condivisa da ogni partner?

L'Ue è un fantasma che si materializza soltanto se si tratta di difendere la moneta unica e di imporre la più cieca e controproducente austerità agli asfittici Paesi del Sud.

Priva di unità politica, essa non va considerata quale guida di un continente: merita soltanto di morire, dato che nessuno è in grado di costruirla in modo decente.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext