No Exit da una mega-Bolla QE+ZIRP (lo ammette anche l'ex n.1 della FED Greenspan detto 'il maestro')

http://www.ilgrandebluff.info 22/2/2015



 Uhhhh già..... ;-)

20 Central Banks Have Cut Rates In 2015 After "Surprise" Rate Cut By Israel To Record Low 0.1%


(da almeno tre anni) Stefano Bassi, blogger de "Il Grande Bluff"


Quanto durerà? Difficile a dirsi...siamo NEL TERRITORIO INESPLORATO della BIG BUBBLE GLOBALE QE+ZIRP (=stampa stampa + tassi a zero), la più grande di sempre  But... This Bubble is Different e si stanno ri-scrivendo (pericolosamente e giocando d'azzardo) molte molte cose...


Il punto è sempre lo stesso,  come vi ripeto da almeno tre anni:  Non c'è una Exit Strategy (indolore) da una Mega-Bolla QE+ZIRP (tendente sempre più all'under-ZIRP) ...........Insomma... non si possono alzare "a cuor leggero" i tassi nemmeno di uno 0,25%, altrimenti la "solidissima" Ripresa USA potrebbe avere dei problemini .....e si potrebbero innescare ripercussioni sui mercati e su tutto il Mondo...E tanto, se le cose in futuro dovessero peggiorare, basterà fare un bel QE4 e via...no?


(qualche giorno fa) Alan Greenspan, ex-numero 1 della FED per 20 anni (dal 1987 al 2006), soprannominato "il Maestro" per la sua abilità nelle politiche monetarie e per la sua "prescienza"... "non si può uscire da l'Era del Quantitative Easing + ZIRP senza che si generi nei Mercati un evento significativo.... ovvero  un Crash del Mercato Azionario oppure una Recessione prolungata.  Non c'è una via di uscita dall'Era della stampa di moneta senza pesanti ripercussioni... che potrebbero dunque innescare un QE4 della FED".....................


Alan Greenspan Warns: There Will Be a “Significant Market Event... Something Big Is Going To Happen”......the former Fed chairman made it clear that the central bank is facing a serious problem and one that will have significant ramifications in the future. We asked him where he thought the gold price will be in five years and he said “measurably higher.” In private conversation I asked him about the outstanding debts… and that the debt load in the U.S. had gotten so great that there has to be some monetary depreciation. Specially he said that the era of quantitative easing and zero-interest rate policies by the Fed… we really cannot exit this without some significant market event… By that I interpret it being either a stock market crash or a prolonged recession, which would then engender another round of monetary reflation by the Fed. He thinks something big is going to happen that we can’t get out of this era of money printing without some repercussions – and pretty severe ones – that gold will benefit from.....


Notate qualche vaga somiglianza  tra le affermazioni di "un povero Blogger" e quelle del Maestro Greenspan?...
(che tra parentesi, essendo ormai in pensione da tempo ed alla soglia dei 90 anni, può anche permettersi di dire delle verità che prima non poteva dire)


E vabbuò... siatene consapevoli  ed intanto cavalcate la Grande Onda come potete... ma allo stesso tempo mettetevi anche al riparo come potete... come sto facendo io


Ma il concetto di base è da una parte cavalcare l'onda e dall'altra muoversi verso economie/attività reali il più possibile de-correllate dalla Bolla ed il quadrante SE Asiatico è uno dei migliori in questo senso. ....


A margine vi ri-posto i miei ragionamenti (profetici) di Novembre 2010... Tanto per cambiare vi avevo già anticipato tutto... tanto tanto tempo fa... The new "Bubble's Master"


4 Novembre 2010

Ecco a voi Bernanke, il nuovo Bubble's Master (Signore delle Bolle) che oggi ha tranquillamente ammesso come la medicina per curare una Crisi Epocale indotta dall'esplosione di una mega-Bolla consista semplicemente nel GONFIARNE UN'ALTRA ancora maggiore che tenti di riempire lo spazio rimasto vuoto a seguito della deflagrazione.... Ecco la bubble-spiegazione del QE1+QE2 fatta da Bernanke:


Fed Chairman Ben Bernanke explains what the Fed is trying to accomplish in the WaPo: Two years have passed since the worst financial crisis since the 1930s dealt a body blow to the world economy. Working with policymakers at home and abroad, the Federal Reserve responded with strong and creative measures to help stabilize the financial system and the economy.....This approach eased financial conditions in the past and, so far, looks to be effective again. Stock prices rose and long-term interest rates fell when investors began to anticipate the most recent action. Easier financial conditions will promote economic growth. For example, lower mortgage rates will make housing more affordable and allow more homeowners to refinance. Lower corporate bond rates will encourage investment.And higher stock prices will boost consumer wealth and help increase confidence, which can also spur spending. Increased spending will lead to higher incomes and profits that, in a virtuous circle, will further support economic expansion....


.....Viene candidamente ammesso come la FED stia da tempo perseguendo un pompaggio dell'Azionario, perché se salgono le Borse poi tutto andrà liscio. Pertanto tutti vengono "caldamente invitati" a buttarsi sugli assets più rischiosi, anche perché gli vengono precluse le alternative che offrono rendimenti forzatamente infimi: come topolini in un labirinto che vengono indirizzati verso il formaggio, sbarrando tutte le altre strade.... .......Bene... la SCORCIATOIA DELLA BOLLA sta facendo il suo corso.


Ben Bernanke non ha fatto altro che mettere in pratica gli insegnamenti del suo predecessore Alan Greenspan, il quale aveva insufflato la BOLLA precedente che ha portato alla Grande Crisi.


....Ma il grande Vecchio aveva ragione, e l'ha ancora ribadito recentemente in un intervista a Bloomberg: "se le azioni e le borse salgono si crea un cuscino che permette di attuttire meglio il loro indebitamento, aumenta il loro potere sul mercato, non è un valore di carta ma sono soldi veri...." e se lo dice Lui....


....Eh sì ...the Bubble Master aveva ragione: per via finanziaria e borsistica si sta cancellando la Grande Crisi innescata per via finanziaria e borsistica. Per uscire dall'esplosione di una Bolla, se ne gonfia un'Altra ancora più grande e pericolosa, che coinvolge anche i debiti pubblici degli stati. Sembra follia ma è assolutamente logico e non poteva essere altrimenti. .....Alla fine della fiera quasi sicuramente Ben farà apparire Alan un principiante. Infatti Greenspan aveva "solo" abbassato i tassi all'1% per "un pochetto", aiutando così il gonfiaggio della Bolla 2003-2007 in sostituzione alla Bolla del 2000 esplosa in modo deflagrante.


L'allievo BEN ha ampiamente superato il vecchio Maestro ed è diventato Lui Stesso The new "Bubble's Master".........Del resto lo dice anche l'assioma di base della Teoria Generale della Bolla Permamente: "...per rimpiazzare lo scoppio di una Bolla precedente, basta insufflarne una Nuova ancora più Grossa....". Elementare Ben, Elementare....


Aggiornamento di OGGI: Bernanke ha portato i tassi allo 0-0,25% nel lontano dicembre 2008 e sono ancora a zero&dintorni dopo sei anni e fischia. Come vi anticipai...Greenspan a confronto fu un principiante.



Se voi siete dell'opinione che le BOLLE (in climax ascendente...) siano un buon metodo per gestire i processi evolutivi delle Economie, allora potete stare assolutamente tranquilli, perchè 90 su 100 Bernanke avrà successo e voi potrete continuare a cavalcare la Grande Onda con il vostro Surf. Fino al giorno del prossimo SBOOM.


Peccato che questa volta siano andati in BOLLA anche i Debiti Pubblici ..peccato che il sistema bancario/finanziario sia a tutt'oggi un colabordo..peccato che si sia creato un pericolosissimo Moral Hazard, senza precedenti nella storia dell'uomo..peccato che solo una minima parte di tutta questa liquidità finirà nell'economia reale, mentre la maggior parte finirà in speculazione selvaggia a vantaggio di pochi...peccato che..... etc etc.............


E se non vi bastasse.... lo ha ammesso (in modo più soft) persino Ben Benanke, non appena ha lasciato la poltrona di n.1 della FED...

Tassi in negativo alla BCE? Intanto vi faccio risparmiare 10mila $ di biglietto per ascoltare Ben Bernanke in pensione.. 


19 maggio 2014 .........Intanto il buon Ben Bernanke, ex-presidente della FED e mitico Bubble's Master che ha fatto apparire Greenspan un principiante, adesso che è in "pensione" va in giro a fare conferenze super-pagate... Ma io vi faccio risparmiare i 10mila $ di biglietto e vi riferisco che cosa ho colto grazie alla "microspia" piazzata dalla mia intelligence nell'ultima conferenza di Ben.... Ecco la Versione "Bignami" by COBRAF...


Non Vedremo Mai più i Tassi al 4% in Questa Generazione 18:27 16/05/14


Ben Bernanke, da quando non è più governatore della Federal Reserve, sta tenendo discorsi in giro per il mondo a cene riservate a ricchi investitori in cui viene pagato 250mila dollari a serata. E cosa racconta ai mega gestori e altri miliardari disposti a pagare sui 10mila dollari a cranio per avere il privilegio di sedersi vicino a Bernanke? Sembra da quello che trapela che Bernanke sia convinto che la FED non alzerà mai i tassi, cioè che non ritornerà ad esempio ad un 4% del tasso di interesse a cui presta "nel corso della sua vita" Bernanke ha 60 anni e ha un aspettativa di vita sui 25 anni, per cui regolatevi. .....previsione "shock" naturalmente anticipata secoli fa dal sottoscritto... perché è evidente che da questa Bolla QE+ZIRP non esistono facili Exit Strategies...come vi hanno babbiato....

.



Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext