LE PERLE-PIRLA DELLA SETTIMANA BY TRAVAGLIO

Marco Travaglio per 'il Fatto Quotidiano'

 “MOGOL CITA IN GIUDIZIO LA VEDOVA DI BATTISTI”. UNA DONNA PER NEMICO



Agenzia Esticazzi/1. “Da tempo non passavo due giorni interi a Bologna” (Aldo Cazzullo, Sette-Corriere della sera, 21-11). Per la gioia delle altre città italiane.


Ieri, Moggi e domani. "Luciano Moggi rappresenta una parte bella e importante della storia della Juventus" (Andrea Agnelli, presidente della Juventus, 21-11). La serie B.


Agenzia Esticazzi/2. “Io per esempio ho bisogno di andare dall'estetista ogni settimana. Perchè come devo venire? Coi peli?” (Alessandra Moretti, eurodeputata Pd e candidata a governatore del Veneto, corriere.it , 18-11). Ma guarda, vedi un po' te.


Insufficienza di prove. “Caro Veronesi, Dio esiste. E la prova è l'universo” (Antonino Zichichi, il Giornale, 18-11). Poi però c'è pure la smentita: Zichichi.


Gerundio. “Burlando e le critiche di Renzi: 'Io cementifico? Calunnie. Qui si fanno le opere, i condoni li votano a Roma'” (Corriere della sera, 17-11). Si chiama gioco di squadra.


Dilettanti allo sbaraglio/1. “Raid con le spranghe al campo dei dilettanti. Tre feriti sugli spalti” (Corriere della sera, 17-11). Fortuna che non erano professionisti.


Dilettanti allo sbaraglio/2. “Ignazio Marino non conosce abbastanza la città” (Luigi Zanda, capogruppo Pd al senato, la Repubblica, 17-11). L'abbiamo candidato apposta.


Partiti. “Legge stabilità, scontro nel Pd: adesso la minoranza chiede di dare i bonus ai più poveri. I renziani: sono un altro partito?” (la Repubblica, 19-11). Ma soprattutto: chi cazzo sono questi poveri?


Dependence Day. “Rai, il Consiglio si ribella al governo: 'No al taglio di 150 milioni'. Il Pd chiede le dimissioni di Gherardo Colombo e Benedetta Tobagi” (la Repubblica, 20-11). Prima il Pd li nomina nel Cda Rai perchè sono indipendenti, poi li vuole cacciare perchè sono indipendenti. Non è meraviglioso?


La parola agli esperti. “Primo sì al divorzio breve, rabbia Ncd” (la Repubblica, 20-11). Strano, il divorzio degli Ncd da B. appena condannato fu brevissimo.


Inchino. “Perchè Camusso, Grillo e Salvini sono tre facce della stessa conservazione” (Pietro Ichino, Il Foglio, 21-11). Ha parlato Mao Tse Tung.


L’estremo omaggio. “Mogol cita in giudizio la vedova di Battisti” (La Stampa, 18-11). Una donna per nemico.


Ruby-bis. “Si chiama Ruby Holt, è originaria del Tennessee e ha 101 anni e per festeggiarla i figli le hanno organizzato una sorpresa: farle vedere l'oceano e farle mettere i piedi nell'acqua per la prima volta nella sua vita” (repubblica.it , 21.11). Berlusconi tiene a precisare: non sapevo che fosse minorenne, ho l'uveite.


BagnoTurco. “Soffro nel vedere che tanti non si iscrivono più al Pd” (Livia Turco, Pd, in lacrime a “L'aria che tira”, La7, 18-11). E se mai dovesse iscriversi qualcuno lei che fa, si suicida?


Tuppe tuppe mariscià. “Verdini a processo per corruzione sugli appalti della Scuola dei Marescialli. Quarto rinvio a giudizio” (dai giornali del 20-11). Quattro processi, otto vertici col premier. Incassi uno, riformi due.


Parere super partes. “Raid dell'Aeronautica in difesa della Pinotti. I militari si schierano con la titolare della Difesa sul caso del volo di Stato” (il Giornale, 20-11). Come chiedere al ragionier Ugo Fantozzi che ne pensa, spassionatamente, del megadirettoregalattico.


Moscerini/1. “La Mogherini non conta niente: Lady Pesc esclusa dal vertice sul nucleare: al tavolo sull'atomica dell'Iran ci va la Ashton” (il Giornale, 20-11). La classica Pesc fuor d'acqua.


Moscerini/2. “Caro Draghi, ora la Bce punisca Berlino” (Renato Brunetta, capogruppo FI alla Camera, 20-11). La Merkel sta già tremando.


Il mio nome è Nessuno. “Io, nell''Arena' senza protettori... Il pubblico percepisce che dietro di me non c'è nessuno” (Massimo Giletti, La Stampa, 20-11). Ci mancherebbe pure che ci fosse qualcuno.


L'uovo che avanza. “Te ne devi anna', te ne devi anna'. Chi di antipolitica colpisce, di antipolitica perisce. Il caso Taverna” (Il Foglio, 19-11). Com'è allora che, quando Giuliano Ferrara fondò il partito No Aborto, raccolse più uova in faccia che voti?


Carezze gli evasori. “Il Fisco apre agli evasori che si ravvedono” (la Repubblica, 21-11). Che carucci.


Pasti di lavoro. “Renzi attacca i sindacati: 'Mentre loro scioperano, io creo posti di lavoro'” (la Repubblica, 21-11). Soprattutto il suo.


Grande grande grande. “Il caso di Roma 2024. Renzi e l'Olimpiade: non c'è sogno groppo grande” (Corriere della sera, 21-11). Se magnaaaaaaa!


Creternit. “Eternit, il vero scandalo è il pm che sbaglia il capo di imputazione” (Maurizio Belpietro, Libero, 21-11). “Il caso Eternit, il colpevole è la giustizia, non la prescrizione” (Giuseppe De Bellis, il Giornale, 21-11). Oppure il giornalista che non capisce.


Madia, madai! “In sintesi, servono meno leggi, scritte più chiaramente” (Marianna Madia, Pd, ministro della Semplificazione e della Pubblica amministrazione, Corriere della sera, 18-11). E per questo che leviamo poteri legislativi al Senato: per fare più leggi, scritte meno chiaramente.


Vergogniamoci per lui. “Perchè girarci intorno? Agli attentati al pm Nino Di Matteo non crediamo e, per quanto ne sappiamo, non crede nessuno, probabilmente neanche il pool 'trattativa' che ne trae giovamento mediatico per rilanciare un processo che è appunto mediatico” (F.F., Libero, 14-11). Questi pm palermitani una ne fanno e cento ne pensano: sarebbero disposti a farsi saltare in aria, pur di far credere che qualcuno vuole farli saltare in aria.



Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext