Quanto Vorrei Essere Angela Merkel, e Spazzare Via I Parassiti Italiani e Francesi

2/10/2014 rischiocalcolato.it

Mamma mia quanto vorrei essere nei panni di Angela Merkel oggi.


Dopo il Vaffanculò (con l’accento, sono Francesi) di Parigi ai parametri di Maastricht e il probabile, anzi probabibilissimo seguito ItaGliota.

Sapete cosa farei?

Darei ai governi  Italiano e Francese esattamente quello che essi chiedono. Sarei generosa, magnanima, comprensiva. Farei un grande dicsorso al parlamento europeo, avendo cura di invitare i peggio giornalisti sussidiati e parassiti di Francia e Italia, mangari pagadoli, viaggio, extra e qualche bel Gadget per l’occasione (anche un paio di baldracche, tanto per aumentare il PIL).

Direi più o meno cosi':

La Germania comprende le ragioni di Francia e Italia, le quali hanno chiesto più tempo per fare le riforme necessarie. Noi tedeschi ci ricordiamo della deroga che voi, amici italiani e francesi, ci avete concesso per assorbire e mettere al lavoro la Germania est uscita dall’oscurantismo comunista.

La Germania ha piena fiducia nelle leadership italiane e francesi, che certamente sapranno fare buon uso delle risorse aggiuntive (in deficit n.d. fk/Merkel) per fare ripartire il circolo virtuoso della crescita e dello sviluppo.

Tuttavia, il popolo tedesco sceglie di proseguire nel risanamento del proprio bilancio e nella diminuzione del proprio debito sia a livello nominale che reale, e saprà aspettare i due più impotanti partner europei nel sentiero del risanamento dei conti pubblici. Per tutto il tempo necessario.

La Germania si rende perfettamente conto di quali siano cause e gravità della crisi economica in atto e dunque concorda con le misure decise da Parigi e Roma per adottare politiche economiche espansive e anti-cicliche.

La Germania ha anche deciso di chiedere alla Banca Centrale Europea, di fare tutto ciò che sarà necessario per stimolare la crescita e mantenere i tassi di tutta l’euro zona prossimi allo zero, e anche la Germania farà la sua parte continuando a risanare il suo sistema bancario diminuendo ogni rischio sistemico negli impieghi delle sue banche. Riducendo quindi la quota di debito pubblico europeo detenuto fra gli asset delle banche tedesche.

E concluderi il discorso con un bel sorrisino… ma questa volta senza un Francese a fianco.

Ora sul serio: immaginate che vada cosi’.

Cosa otterrebbe la Germania?

  1. Otterebbe una ripersa dei mercati interni di Francia e Italia finanziati con debito Francese e Italiano, quindi più Audi e Volkswagen pagate con i soldi dei giovani e dei non nati di quelle nazioni.
  2. Otterbbe un gap sempre più ampio fra il debito pubblico tedesco e quello dei paesi periferici più grandi
  3. Otterrebbe il rafforzamento delle attuuali leadership Francesi e Italiane alla faccia di FN e M5S, i quali entrambi sarebbero spiazzati dal temporaneo fiume di denaro (a debito) in arrivo
  4. Otterrebbe un ulteriore indebolimento dell’Euro a fronte del fatto di essere la nazione più pronta ed efficente per sfruttrne gli effetti
  5. Otterrebbe tempo e un fiume di denaro a tassi ZERO per fare un opera di risanamento delle sue banche

E poi?

Beh diamo una occhiata al 2017/2018 dopo diciamo 3 anni di bengodi keynesiano.

  1. I partiti euroscettici rimarrebbero minoranza sia in Italia che in Francia (la Le Pen non durerebbe molto se in Francia arrivassero cose come gli 80 euro)
  2. Il rapporto debito pubblico / Pil Francese sarebbe dalle parti del 110% quello italiano del 150% (comprese puttane e droga)
  3. L’economia tedesca avrebbe inanellato 3 anni da sogno, trainata anche dalla domanda di prodotti finiti tedeschi proveniente da Italia e Francia, pagati con nuovo debito sulle spalle di Francesi e Italiani.
  4. Il debito tedesco continuerebbe a diminuire sia in termini nominali che reali, unico caso in tutto il mondo.
  5. Le banche tedesche avrebbero il tempo di risanarsi e soprattutto scaricare nella BCE il debito di Italia e Francia.

A quel punto, indovinate un pochino chi dominerà l’Europa senza aver sparato un colpo.

Ragazzi miei, ma siete sicuri che la Germania e Kattiva, perchè non vuole farci sforare i parametri di Maastricht?

Ma siete completamente impazziti?

Se la Germania dovesse improvvisamente cedere, e dare a Italia e Francia ciò che i suoi parassiti chiedono, allora si che la Germania sarebbe cattiva.

Oh come vorrei essere Angela Merkel, sai le risatine. Anzi no, neppure. Io, con i parassiti,  sono molto più cattivo dei tedeschi.

p.s. ma per quanto possa sembravi incredibile, i tedeschi non ragionano cosi’ . Cioè pensano sul serio che i debiti debbano essere persino pagati, che pazzerelloni.



Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext