Volevo Parlarvi di Matteo Renzi, Ma Parrebbe che si Sia Vicini ad una Guerra Mondiale. (Articolo Fondamentale)

28/7/2014 rischiocalcolato.it

Dunque siccome prima degli ultimi eventi, ovvero la multa di 50 miliardi di $ comminata alla Russia da un imparzialissimo collegio giudicante situato in Olanda (aja), .............


................avrei voluto fare un pochino di gossip politico politico con le ultime notizie su Matteo Renzi. Mi vedo costretto ad andare giù schematico e senza troppa ironia:


1- il Corriere della Sera ha mollato Renzi, come Letta e Monti prima di lui. (link ), Tradotto significa che le banche italiane hanno mollato Renzi.


2- Guarda caso, ieri il giornalista (si vabbeh) super Mainstream De Bortoli si fa beccare con questa sobria frase:(link )


"Renzi è la rovina d'Italia, sputtanato in Europa, a ottobre deve fare una manovra da oltre 20 miliardi, magari un prelievo forzoso sui conti correnti, prima dello sbarco della troika Fmi-Bce-Ue...".


De Bortoli chiede il permesso all'azionista anche per fare pipi figurarsi per esprimere un pensiero.


Ne consegue che Renzi è stato mollato da una parte dei poteri deboli e marci d'ItaGlia, e vi confesso che da oggi mi è simpatico. Quasi mi vien voglia di tifare per lui. Però diciamo che le premesse non portano ad un esito particolarmente positivo per le "riforme" entro l'8 Agosto, e dunque se il Matteo nazionale avesse veramente le palle che millanta, le elezioni a Ottobre sono garantite al limone.


Ok la chiudo qui con il Gossip politico ItaGliano e passo alla cosa seria chè ha qursta premessa:


da Repubblica

La Corte arbitrale dell'Aia ha Condannato la Russia a risarcire 50 miliardi di dollari agli ex azionisti del fallito colosso petrolifero Yukos, per averne confiscato gli asset. Lo ha annunciato Gml, il maggiore azionista della società che faceva capo a Mikhail Khodorkovsky. Il 18 luglio la Corte arbitrale permanente ha stabilito che la Russia deve pagare ai ricorrenti "oltre 50 miliardi di dollari" per aver costretto Yukos al fallimento e per averne venduto la attività a società pubbliche per motivi politici, ha dichiarato il legale degli azionisti Emmanuel Gaillard.

Il ricorso è stato presentato nel 2005 da Hulley Enterprises e Veteran Petroleum, entrambi con sede a Cipro, e da Yukos Universal, sede nell'Isola di Man.....


Traduco, un oligarca russo ed ebreo* (come tutti gli oligarchi che si rispettino) in esilio e attualmente protetto da Israele (link grandioso Nuke!) ha fatto causa alla Russia attraverso le sue società (le due citate dall'articolo qui sopra che però ha omesso certi particolari). Un tribunale con sede in Olanda (ehm ehm) con tempismo perfetto gli ha dato ragione e ha condannato la russia a pagare 50 miliardi di dollari.


Questa era la premessa, ora leggete la notizia:


da Zero Hedge

Having $50 billion of assets under potential seizure is enough to make anyone whince . However, despite a quickly worded statement on the Yukos award, Vladimir Putin seems less than anxious to find a resolution. We think we know why, and it's very concerning.

As The FT reports confirming our earlier comments:

The award is a landmark not just for its size - 20 times the previous record for an arbitration ruling. The tribunal also found definitively that Russia's pursuit of Yukos and its independently-minded main shareholder, Mikhail Khodorkovsky, a decade ago was politically motivated.

...

Though Russia cannot appeal against the award, Moscow said it would pursue all legal avenues for trying to get it "set aside".


Even if the ruling stands, shareholders face a tortuous battle trying to enforce it. If Moscow refuses to pay, they must pursue Russian sovereign commercial assets in the 150 countries that are party to the so-called 1958 New York Convention on enforcing arbitration awards.


But perhaps this explains why Putin is not coming out swinging, as The FT concludes,


One person close to Mr Putin said the Yukos ruling was insignificant in light of the bigger geopolitical stand-off over Ukraine.

"There is a war coming in Europe," he said. "Do you really think this matters?"

Source: The FT


Commento finale: siate consapevoli e auguro a tutti voi, cari amici. Di esservi preparati.


*per essere espliciti, per Oligarca Russo, genrealmente, si intende un gangster il quale è appartenuto alla classe dirigente del vecchio PCUS, che al crollo dell'Unione Sovietica si è fatto prestare qualche miliardo di dollari da banche e finanzieri ebrei e americani per compraresi giganti come Yukos per una frazione del valore.


E poi ridurre i cittadini russi a morire di freddo in inverno (letterlamente per mancanza di carburante). Ora capite bene perchè lo sterminio e la persecuzione degli Oligarchi abbia fatto piuttosto bene alla popolarità di Vladimir Putin. Un consiglio, andate a dare una occhiata ad alcuni nuovi Oligarchi Ucraini tipo , lascio a voi le conclusioni.


E non fraintendetemi, NON intendo le conclusioni sulle colpe, ma sulle forze in campo. Stiamo seriamente parlando di una guerra mondiale.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext