(ATTENZIONE IMMAGINI FORTI) I Valori dell'Occidente a Lugansk (Ucraina)

2/6/2014 rischiocalcolato.it

Bomba a Frammentazione sui Civili in Centro Città


Come si dice, esportiamo i "valori dell'occidente" in Ucraina dell'est.


E quindi cosa c'è di meglio di esportare una bella Bomba a Frammentazione nel centro della città di Lugansk, tanto per fare vedere come sono forti, saldi, giusti e i nostri valori democratci.


Un bel caccia bombardiere di Kiev, che si va un volo sopra la città "ribelle" di Lugansk e non trova di meglio ch ammazzare qualche passante, e che cavolo: Sono i valori dell'occidente!


Ora non continuate se siete di stomaco debole, e non vi stupite se un bel giorno Putin scatenerà giustamente l'Armata Rossa per sterminare questa banda di assaasini sponsorizzati da noi.


Da Popoff Globalist (ovviamente tutta propaganda eh...)

Signore e signori, questa è la guerra! Una serie di video sconvolgenti che raccontano di una strage, l'ennesima. Otto persone sono morte a Lugansk in seguito a un bombardamento aereo da parte delle forze armate ucraine. Un missile è caduto al margine del parco "Eroi della grande guerra patriottica", su cui si affaccia il palazzo del governo della città. L'ordigno sganciato era una bomba a frammentazione, vietata dal diritto internazionale.

Non si conosce ancora il numero dei feriti, secondo Rt, dovrebbero essere tanti. Il bilancio dei morti è, invece, stato confermato da più fonti: governative, separatiste e russe. Alcune delle vittime si trovavano nel parco, molte altre all'interno dell'edificio.

Lugansk è una città di quasi mezzo milione di abitanti del sud-est dell'Ucraina. Da due mesi la città è sotto il controllo militare dei separatisti.
La sequenza della caduta del missile sul parco e dell'esplosione in quattro fermi immagine, tratti da uno dei filmati che abbiamo deciso di mostrarvi.

Secondo la procura generale ucraina, in questa prima settimana di guerra sarebbero morte centottantuno persone (di cui cinquantanove soldati dell'esercito ucraino), mentre i feriti sarebbero 293.


Di seguito, in sequenza, alcuni dei filmati girati prima e dopo la strage. Si vede distintamente l'esplosione. Poi, l'arrivo dei primi soccorsi. L'orrore e la disperazione dei soccorritori. Gli ultimi istanti di vita di una donna. I corpi spappolati delle vittime. Quattro filmati che mostrano nella loro crudezza la realtà della guerra. Quattro filmati da vedere, ma solo se si è forti di stomaco.





Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext