10 maggio 2014 Preghiera

10/5/2014 Camillo Langone Il Foglio

Tutti cercano le cause della crisi del libro. Io ho trovato un effetto.


 Parlando con gli agenti immobiliari, professionisti che mi piace frequentare siccome grandi esperti di umanità, vengo a sapere che, nonostante il cupo frangente economico, gli acquirenti di case che sono state abitate in precedenza sempre più spesso cambiano tutti i sanitari.


 Anche se sono in perfetta efficienza, anche se sono quasi nuovi. In particolare sentono l'urgenza di sostituire il water, adducendo motivi di igiene.


Ho subito pensato che queste persone probabilmente non leggono e certamente non leggono i classici. I maestri che mi hanno formato, da Ecclesiaste a Orazio, da Collodi a Dante, da Zanzotto a Baudelaire, da Boccaccio a Da Ponte, non ricordo abbiano mai scritto di cessi.


Mi hanno indotto desideri innumerevoli e non tutti commendevoli, ma non quello del water nuovo. Il culto del cesso scintillante viene dalla pubblicità, non dalla letteratura


Dio abbia in gloria Manzoni che non parlava di deiezioni.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext