9 aprile 2014 Preghiera

9/4/2014 Camillo Langone Il Foglio

Le persone perdono il lavoro per colpa dell'innovazione tecnologica.


 Le persone ormai si suicidano angosciate dall'innovazione tecnologica (dei giorni scorsi il caso di una vecchia signora inglese).


 Anche Johnny Depp, che pure non sembra uno sprovveduto, oggi si dice impaurito dall'innovazione tecnologica.


Premesso che non bisognerebbe invidiare nessuno, le uniche persone invidiabili sono le persone inattaccabili dall'innovazione tecnologica.


Quindi io invidio Augusto Cappellano, il produttore del buonissimo Barolo Chinato inventato da Giuseppe Cappellano nel 1895.


 A Mauro Fermariello, autore di "Andar per cantine. Barolo " (Mondadori) racconta: "Il Barolo Chinato è il testimone della famiglia, ci si passa la ricetta di generazione in generazione. Da mio nonno a mio padre il passaggio è avvenuto in busta chiusa. Il segreto resiste ancora, e noi facciamo di tutto per mantenerlo. Io e mia madre compriamo le spezie separatamente in diverse erboristerie, dopodiché seguo pedissequamente la ricetta del mio antenato ".


 Come vorrei poter vivere seguendo pedissequamente la ricetta di un antenato.


Senza dover pensare, senza doversi aggiornare, senza rompersi la testa per inventare alcunché: solo eseguire.


Pedissequamente ossia serenamente, beatamente.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext