14 febbraio 2014 Preghiera

14/2/2014 Camillo Langone Il Foglio

 

Papa Francesco fa di tutto per riempire le chiese e don Giuseppe Russo fa di tutto per svuotarle.


 Oggi, giustamente in un luogo senza Dio come il Maxxi, il boss dell'edilizia di culto verrà nominato architetto onorario dal Consiglio nazionale degli architetti.


 Per avere commissionato nel corso degli ultimi anni un gran numero di chiese antievangeliche.



Per Russo la chiesa ideale deve sembrare un garage multipiano, non avere un campanile né una croce (se non accuratamente mimetizzata), essere irta di spigoli e separata dalla strada da alte recinzioni, e soprattutto non deve disporre di un ingresso facilmente identificabile. Russo è per l'eucaristia quello che il parroco che respinge i bambini delle ragazze madri è per il battesimo.



Lui e i suoi architetti, spesso dei formidabili collitorti, sono gli eredi dei personaggi maledetti da Gesù in Matteo 23,13: "Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che chiudete il regno dei cieli davanti agli uomini; perché così voi non vi entrate, e non lasciate entrare nemmeno quelli che vogliono entrarci".


 Guai.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext