5 febbraio 2014 Preghiera

5/2/2014 Camillo Langone Il Foglio

Sia lodato "Addio, Monti", l'esordio di Michele Masneri che mi ha fatto sentire ancora più intelligente di come mi sento di solito.


I personaggi del romanzo, puro sottoculturame romano (frequentatori di case editrici, di ristoranti bio, di negozi equosolidali), da bravi manichei si pongono il problema della raccolta differenziata.



Finché il più sveglio dice: "Mi metto d'impegno ma poi penso sempre che da qualche parte in Cina proprio in quel momento qualche colosso siderurgico sta scaricando un milione di metri cubi di piombo in un fiume, e mi sento all'improvviso molto stupido e la smetto, subito".



 Come mi sono sentito, io che non ho mai nemmeno cominciato


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext