Nel 2014 il livello di 'presa per il culo' toccherà livelli fenomenali (e, come sempre, ci cascheranno in molti...)

19/1/2014 ilgrandebluff.it

 

Nel 2014 il livello di "presa per il culo" toccherà livelli fenomenali e, come sempre, la massa italiota si berrà tutto...


Infatti nel 2014 alcuni indicatori economici potrebbero fare dei "rimbalzocchi" (termine tecnico)
dunque già m'immagino i titoli dei giornali
"La Ripresa si rafforza: produzione industriale +0,3% a Marzo"
Peccato che abbiamo perso -25% di produzione industriale in 5 anni...ergo mi chiedo se abbia senso parlare di Ripresa se nel 2014 dovessimo fare un +1,5%...



Ed ancora...già m'immagino:
"2014: Immatricolazioni +10%. Ripresa nel mercato delle Auto"
Peccato che in soli 5 anni le immatricolazioni si siano quasi dimezzate da 2,5ml ad 1,3ml (un segnale fortissimo di come si sia desertificato il ns. Paese) ergo...se anche nel 2014 facessimo +10% (e voglio vedere...) andremmo ad 1,43ml ovvero sempre 1 milione e fischia di meno...
Oppure abbiamo fatto circa -10% di PIL in 5 anni...ergo mi chiedo se abbia senso parlare di Ripresa se nel 2014 dovessimo fare un +0,5%...
Forse bisognerebbe usare qualche altro termine
ma non sottilizziamo...

OGGI TITOLONI sulla Bilancia Commerciale che a Novembre è stata in Surplus di ben 3,1 mld rispetto ai 2 mld dello stesso mese 2012
RULLO DI TAMBURI!



Uaoooo!
Italioti felici e tutti a lodare Letta, Sakkomannis
ed anche Renzie's, che ancora non era stato eletto segretario del Piddì a Novembre 2013...
ma LUI è il Salvatore dell'Italia anche RETROATTIVAMENTE...:-)
Un fico galattico in tutto quello che fa: anche quando va a pisciare...hai 10giornali 3tiggì 5talk-show che lo LODANO in modo sperticato...;-)




Ma andiamo un po' meglio a vedere LA VERITA' su questo Mitico Surplus della Bilancia commerciale ovvero del Saldo tra Import ed Export...
Ce lo spiega bene Mercato Libero:


L'Italia dei FALLI menti....2013 CROLLO DELLE ESPORTAZIONI!!!
INCREDIBILE FACCIA DI MERDA DEI GIORNALI E DEI MEDIA...
TUTTI DANNO LA NOTIZIA CHE La bilancia commerciale dell'Italia ha registrato a novembre un surplus di €3,09 miliardi, in netto aumento rispetto ai €2 miliardi nello stesso mese del 2012. MA SOLO IN SECONDO PIANO LA NOTIZIA CHE........................
.
gli analisti avevano previsto un surplus di €3,9 miliardi. (quindi risultato comunque sotto alle attese)
E LA NOTIZIA PIU' IMPORTANTE LA LASCIANO IN UN ANGOLO
Le esportazioni dell'Italia sono calate a novembre, rispetto al mese precedente, dell'1,9%.
L'Istat spiega che il calo è sintesi della forte contrazione verso i paesi dell'area extra Ue , attenuata dal contenuto aumento delle vendite verso i paesi dell'area Ue .
Su base annua le esportazioni sono calate del 3,4% Questo significa che le esportazioni vanno male...specie quelle fuori dall'area UE (per colpa dell'euro troppo forte e della scarsa competitivita' e tecnologia ...in quanto siamo incapaci di imporre il prezzo) e questo significa che il saldo della bilancia commerciale è dovuto solo a un CONTINUO CROLLO DEI CONSUMI E DELLE IMPORTAZIONI...segno di devastazione e non di crescita


Insomma un DATO NEGATIVO
dai Gionaletti e dai Tiggì di regime è stato presentato come POSITIVO...
E non vi preoccupate che per tutto il 2014 ne vedremo delle belle...
Lassù in mezzo alla Casta sanno benissimo che possono contare qualunque BALLA che tanto gli italioti se la bevono...

Su scenarieconomici.it potete trovare a solita analisi approfondita ed imparziale
A Novembre 2012 l'attivo commerciale sale a 3,1 miliardi; debole l'export, l'import collassa


Ed ecco qui la vera notizia che conta, messa in ombra dai mass-media di Regime...
Per fortuna che, secondo Sakkommannis-Letta-Bankitalia-Confindustria-Giornali-Tiggì-OCSE-FMI-UE-BCE-Corriere dei Piccoli-Corriere di Marte etc etc,
la mitica RIPRESA Italiana doveva essere trainata dall'Export....
ma sapete com'è...con l'euro assurdamente forte che ancora un po' e ti andava ad 1,4 sul $...non è che l'export extra-UE possa fare Boom...;-)


Istat: a novembre export -1,9% su mese, -3,4% su anno
Roma, 16 gen. (Labitalia) - Rispetto al mese precedente, a novembre 2013 gli scambi con l'estero hanno fatto registrare una diminuzione sia dell'export (-1,9%) sia dell'import (-2,2%).
Lo comunica l'Istat segnalando come la diminuzione congiunturale delle esportazioni rifletta un forte calo verso i paesi dell'area extra Ue (-5,1%), attenuato dal contenuto aumento delle vendite verso i paesi dell'area Ue (+0,8%). ...

Buona Bevuta di Balle a tutti!...
.

Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext