Da Wall Street il consiglio di prepararsi alla catastrofe finanziaria con 'armi e munizioni'

28/12/2013 ticino live

 

Temendo che il piano sanitario di Barack Obama, lo scandalo dello spionaggio a opera della NSA e la spirale del debito nazionale aumentino le possibilità di una catastrofe finanziaria e sociale, un alto dirigente di Wall Street raccomanda ................

............agli americani di preparare un equipaggiamento di sopravvivenza che - per aumentare le possibilità di sopravvivenza - includa anche una pistola e delle munizioni..


David John Marotta (nella foto), un esperto finanziario di Wall Street, ha dichiarato in una nota agli investitori che "le armi sono l'ultimo elemento della lista, ma sono nella lista. L'unico modo per mettere al sicuro voi stessi e chi vi sta accanto."


La sua nota fa parte di una serie di pubblicazioni consacrate alla possibilità di un'apocalisse finanziaria.


"Il suo punto di vista, comunque, è che i problemi che affliggono il paese non porteranno all'Armageddon.

 C'è la possibilità di un crollo vertiginoso, ma un malessere lungo e interminabile è molto più probabile - ha dichiarato il presidente della società "Marotta Wealth Management*.


Nella sua ultima nota Marotta spiega che nel caso dello scoppio di una catastrofe finanziaria o sociale, gli americani dovrebbero avere un equipaggiamento di sopravvivenza, riempito con tutto quello che serve per restare in vita nelle prime 72 ore dall'inizio della crisi.


 Armi e munizioni sono parte vitale di questo equipaggiamento.


(Fonte : washingtonexaminer.com)


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext