24 novembre 2013 Preghiera

24/11/2013 Camillo Langone Il Foglio

 

Jean-Pierre Changeux, neuroscienziato francese ateo, a pagina 330 de "Il bello, il buono, il vero" (Raffaello Cortina) scrive che le credenze religiose ............


 

"portano pace interiore e agio, stimolando nel nostro immaginario sistemi di ricompensa che coinvolgono trasmettitori e modulatori come la dopamina e gli oppiacei".


Si capisce dove vuole andare a parare: alla dimostrazione scientifica della natura oppiacea della religione.


A Changeux l'oppio sembra interessare molto, qualche pagina prima scrive che brani musicali "emotivamente carichi" mettono anch'essi in moto dopamina e oppiacei:


"La musica ha quindi un potente effetto sul sistema di ricompensa".


Può darsi pure che siamo tutti drogati.


Si noti comunque la migliore qualità della droga fornita gratuitamente da Papa Gregorio Magno rispetto a quella venduta da Laura Pausini e Marco Mengoni.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext