20 novembre 2013 Preghiera

20/11/2013 Camillo Langone Il Foglio

 

Tutta Sodoma la mia città.


In qualità di accompagnatore entro in una profumeria e il profumiere, del sottogenere alto e bello, uno che tutte le donne vanamente vorrebbero, mi dice che ho una pelle splendida: vade retro Satana! Poi finisco in un bar per aperitivi, mi guardo attorno e mi scopro circondato da esponenti del sottogenere basso e brutto, di quelli che tutte le donne comunque schiferebbero, tutti vestiti uguali (di nero), tutti coi capelli uguali (cortissimi).


 Viene servito vino cattivo e casuale mentre dalle casse esce musica cattiva ma casuale col cavolo, insomma i Queen (non è vero che la musica unisce, la musica spesso divide, ad esempio Freddie Mercury mi allontana ulteriormente da Matteo Renzi anche se "We are the champions", la sigla dei suoi comizi, non sta a significare omosessualismo bensì arrivismo).


Tutta Sodoma perfino la mia provincia perché poi leggo che in un paese della Bassa un'azienda bramosa di mostrarsi omofila garantirà congedi matrimoniali anche alle coppie dello stesso sesso. In attesa dell'inevitabile pioggia di zolfo e fuoco, mi domando: fra vent'anni, quando tutti questi svogliati avranno ulteriormente depresso la riproduzione, esisterà una nuova generazione di lettori della "Divina Commedia", oppure il filo della trasmissione culturale si spezzerà?


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext