Giornalisti servi

12/5/2012 Di Michele Boldrin per http://www.micheleboldrin.com/

 Le responsabilita' di Voltremont ( Tremonti ) e del politicume nazionale sono enormi, ovviamente.

Ma piu' giro il mondo piu' mi rendo conto che le responsabilita' dei giornalisti italiani vengono immediatamente dopo.

Da nessuna parte ho visto un giornalismo maggiormente servile e politicizzato, almeno nel mondo libero. Persino in Cina, dove ho avuto a che fare un paio di volte con giornalisti del Remnin Ribao, ho trovato (almeno a livello personale) gente curiosa ed intellettualmente preparata. Sono in Spagna da 5 giorni e l'apertura dei media (dalla TV pubblica ai giornali) alla voce di esperti indipendenti e' infinita rispetto all'Italia.

Santoro, in particolare, risulta essere un personaggio davvero improbabile. Sta offrendo a questo impresentabile mentitore chiamato GT (ed a decine di altri, da Casarin alla Mussolini) ripetute opportunita' di continuare a raccontare balle senza che nessuno evidenzi che tali sono.

Cosa ci guadagna?  

Come e' possibile che il Corriere della Sera continui a dare enorme visibilita' a Servizio Pubblico senza nemmeno informare i propri lettori delle balle che diffonde?


Cosa ci guadagnano? Per chi lavorano?


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext