Il Consueto Coraggio degli Itaglioti

15/10/2013 Funnyking rischiocalcolato.it

 

 Ci Mancavano Le Proteste ad un Funerale (Che Paese di Merda)


Il Boia Pribke è morto, non è riuscito a vedere l'alba dei suoi 101 anni.



Dal 1995 viveva a Roma e scontava la sua condanna agli arresti domiciliari, per 18 anni lo si potrva incontrare per le strade della capitale accanto alla sua guardia del corpo e ultimamente alla sua badante.


Per diciotto anni è stato possibile affrontarlo a viso aperto, è stato possibile chiedergli perchè, è stato possibile digli in faccia quello che i soliti pusillanimi itaglioti hanno "avuto il coraggio " di dirgli da morto.



 Il sindaco di Albano è "sconcertato" (immagino non dorma stanotte, come no) , il carro funebre preso di assalto, e ovviamente non poteva mancare il solito gruppeto di coglioni di "estrema destra", comunque scene da un ordinario paese di vigliacchi e ignoranti senza dignità e spina dorsale.



Davvero complimenti per lo spettacolo avvilente.



Che paese di Merda.


p.s. e non è che la Chiesa Cattolica ci abbia fatto un figurone.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext