3 ottobre 2013

3/10/2013 Preghiera Camillo Langone 3/10/2013

 

Berlusconi, lo dice anche Letta, è grande. Letta invece, lo dico io, è piccolo.


Perché come i bambini vuole le cose ma non le loro conseguenze.


L'ho scoperto ascoltando il discorso pronunciato al Senato, facendo caso soprattutto a quelli che possono sembrare dettagli (laddove diavolo e infantilismo si nascondono).


Ha detto di voler prestare attenzione all'ambiente, senza pensare che proprio l'eccessiva attenzione all'ambiente, ossia l'ambientalismo, sta massacrando l'industria e quindi l'economia italiana.


Ha detto di voler defiscalizzare il lavoro giovanile senza pensare alla conseguente ingiustizia verso il lavoro adulto.


Ha detto di volere il "massimo impegno nell'aiuto umanitario per il dramma senza precedenti di milioni di rifugiati", senza pensare alle conseguenze sui conti pubblici, al dramma senza precedenti di milioni di tartassati.


Poi irresponsabili sarebbero gli altri.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext