2 ottobre 2013 Il Riempitivo

2/10/2013 Pietrangelo Buttafuoco Il Foglio

 

Francobaldo Chiocci e Luciano Cirri sono in macchina. Diretti a San Giovanni Rotondo.

 


Loro sono due colonne del Borghese.


Hanno già fatto degli articoli esplosivi su Padre Pio. E stanno lavorando a un libro: "Padre Pio e i papponi di Dio".


I due, sono anche degli uomini di grande bellezza. E Cirri, poi, è uno capace di portare a braccetto anche le nuvole. Insomma, sono in macchina e stanno andando da Padre Pio cui hanno chiesto un'intervista.


Parlare con un santo non è cosa di tutti i giorni, il santo è anche un loro camerata ma, a un certo punto, Chiocci che guida frena di botto.


I due si guardano in faccia. Sono terrorizzati e a una sola voce si chiedono: "... e se poi ci converte?". Per non sbagliare, Cirri - quello che faceva perdere la testa a eserciti di donne, incantate per come sapeva tessere la trama di avventure indimenticabili - cava di tasca la foto della propria amante, una femmina che dire maliarda è dire poco, la guarda, la bacia e le dice (con tono ispirato):


 

"Proteggimi da ogni conversione, lasciami nella perdizione".


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext