22 giugno 2013 Il Riempitivo

22/6/2013 OPietrangelo Buttafuoco per il Foglio

 

Ho visto il "night". E' il rifugio che Giuseppe Berto si costruì su un alto scoglio a Capo Vaticano.


Lo fece per gli amici e sembra un'altana.


Chissà perché lo chiamò così, forse per un'idea di locale - come un tempo, nelle case, c'era l'angolo bar - o forse per dare un senso moderno alla parola che comunque è notte. Il mare, visto dal "night", in pieno giorno, è un ruggito di sole e di sale.


Al tramonto, invece, è tutto un furore di rosso e quel sole sembra gareggiare nel rimbalzo con ben tre crateri, quello dell'isola di Vulcano, Stromboli e pure Etna che, lontana, brontola e sputa allegria.


Leggenda vuole che Berto se ne partì un giorno da Conegliano, con la sua automobile, per non tornare ma trovò la Calabria e si fermò.


Mi sono fatto l'idea che da quella postazione Berto divinasse, al modo degli oracoli. Indovinò la notte. Dove affogò la vanità di una fuga.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext