4 giugno 2013 Il Riempitivo

4/6/2013 Pietrangelo Buttafuoco Il Foglio

 

Signori democratici, su questa storia della Turchia mettetevi d'accordo.


 

 Fino a quando Erdogan fa il lavoro sporco in Siria vi va bene, anzi, benissimo. Il sultanato diventa un avamposto dei diritti civili.


Se poi quello si fa gli affari suoi dentro casa (giusto perché solo speculando la patria si fa ricca), diventa un satrapo, un restauratore della tradizione dimenticando che in Turchia - sveglia! - è il velo a essere proibito dalla legge del massone Atatürk, non il contrario.


Ma è la solita vecchia storia del sentimento collettivo che va incontro all'idiota collettivo per tramite del giornalista collettivo abbagliato da mille primavere, tutte quante di liberazione ben pilotate, tutte consumate, poi, nella banalità di un'informazione buona per lucrare sulla carne dei popoli nel frattempo che i grulli di casa nostra pasticciano col glamour e il conformismo fighetto.


 Non c'è stato un giornale, in Italia, che abbia raccontato degli scontri in Svezia.


C'era l'inferno del welfare e nessuno, qui, s'è accorto di nulla. Forse perché non c'era modo di sottoscrivere l'appello - wow! - di Ferzan Ozpetek?


E poi dice che uno si butta Lupo Grigio.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext