Sta Scoppiando la Più Grossa Bolla Speculativa della Storia? (Chi Rimarrà col cerino in Mano?)

30/5/2013 Funnyking rischiocalcolato.it

 

Chi rimarrà con miliardi di titoli di stato e obbligazioni spazzatura in portafoglio? 


Si da il caso che nonostante le banche centrali di tutto il mondo stiano creando carta per comprare "preziosissimi" titoli di stato, i rendimenti stiano pericolosamente salendo proprio sui bond più preziosi, ieri ad esempio abbiamo assistito ad un vero massacro su T-Bond americani e come risultato la borsa USA da superpositiva ha chiuso vicina alla parità. La situazione sui tassi è più o meno questa:


USA:



 

Ooooppsssss


Giappone:



Banzaiiiiii


Germania:



Come al solito Germania Über Alles, e bisogna dire che l'unico posto al mondo dove i rendimenti NON stanno schizzando in alto è la zona Euro, il che apre a interessanti considerazioni, ma non è quesat la sede (state collegati). Ad ogni modo anche i tassi tedeschi si stanno alzando di brutto. 


 

Ora  seguitemi: le grandi banche e i grandi fondi (anche i fondi pensione) in questi 8-10 mesi si sono letteralmente riempiti (a leva) di tutto l'obbligazionario possibile, dai titoli di stato USA a quelli del Ruwanda (non scherzo, tutto vero), dalle obbligazoni Coca Cola a quelle delle CaniStracci Oil (ve le ricordate).


Il giochetto di ogni singolo gestore è sempre lo stesso che gonfia e fa esplodere le bolle speculative.: Si cavalca l'onda "tanto" con un clic ci si può liberare di tutto e venderlo a "qualcun'altro" all'ultimo momento.

Il motivo per cui le bolle speculative quando esplodono fanno crollare i prezzi è proprio questo: Perchè TUTTI sono dalla stessa parte del mercato, e dopo i primi a vendere, TUTTI cercano di passare il cerino a qualcun'altro.


La domanda è : sta cominciando anche sul mercato dei bond?


L'ho detto a coloro che sono venuti a Milano Sabato scorso e ve lo ripeto qui: se avete in portafoglio fondi obbligazionari che investono oltre 1, massimo 2 anni, o bond che scadono oltre 1, massimo 2 anni. Vendete come se non ci fosse un domani.

Tanto il rendimento la avete già preso sul prezzo e da qui il rischio di un crollo rovinoso è molto probabile. 


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext