24 maggio 2013 Preghiera

24/5/2013 Camillo Langone Il Foglio

 

In difesa del sacro. Sacro è ciò su cui il mondo non ha potere: uno spazio extraterritoriale ed extratemporale al cui interno ogni cosa e ogni persona rifulgono inviolabili


. Chi assalta il sacro non assalta Dio, come magari gli piacerebbe, ma l'ultima protezione dell'uomo.


Le Pussy Riot; le Femen; lo storico suicidatosi a Notre-Dame (a parte l'assurdo di suicidarsi per protestare  contro un suicidio: ché l'omosessualismo è un suicidio collettivo); don Giuseppe Russo della Cei, il prete che si accanisce contro gli inginocchiatoi; forse pure le signore all'apparenza innocue che, viste coi miei occhi in San Babila a Milano, vanno a fare la comunione col cane al guinzaglio:


 tutti guastatori e approfittatori di qualcosa che non è loro, tutti ladri di luce e stupratori di sacro.


In Russia questa gente la mandano in Siberia: e noi?


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext