I DIRITTI UMANI CAPOVOLTI

Di Stefano Spinelli

 

Titolo: I diritti umani capovolti

Autore: Stefano Spinelli
Editore: 
Fede & Cultura



Questo è un libro sull'anti-relativismo. È un libro per tutti coloro che non si rassegnano alla mentalità oggi dominante, secondo cui è impossibile cercare qualcosa di vero e di significativo per ciascun essere umano. Non è forse vero che oggi bisogna accettare qualunque scelta di vita altrui - o di non vita - come meritevole di tutela, altrimenti si è prevaricatori e irrispettosi?

Che appaiono come nuove frontiere di conquista il diritto all'eutanasia e all'eugenetica? Che alla famiglia si vuole equiparare il matrimonio gay? Che è un tabù nominare la legge 194 e dire che l'aborto è la soppressione di una vita nascente (ormai neppure i cattolici arrischiano più tanto)?



Che ha più attenzione la festa di Halloween del Natale? Che si giustificano la poligamia o la sottomissione della donna e l'incesto quali espressioni di una diversa cultura? Che nell'evoluta Europa si vogliono eliminare i crocefissi, per un malinteso rispetto delle coscienze, in nome di un'astratta fratellanza universale, mentre nel mondo muoiono - dimenticati da tutti - i nuovi martiri cristiani? È in atto una "rincorsa a trasformare in diritto qualunque nuovo desiderio.

 Questo libro è dedicato a chi non vuole veder atrofizzato il desiderio di verità, di giustizia, di felicità, che risiede nel cuore più profondo di ogni uomo.



Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pił letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext