Addio al Movimento 5 Stelle (La Palla della Democrazia Interna )

11/4/2013 Funnyking rischiocalcolato.it

 

Mi tocca ahimè di dare l'addio al Movimento 5 Stelle, non lo faccio per motivi legati al programma e neppure alla linea politica che il MoVimento ha seguito fino a questo momento.


 Il motivo del mio addio è molto più grave e riguarda le balle che racconta il MoVimento 5 Stelle sulla sua supposta democrazia interna.

O meglio, non metto in dubbio che per gli iscritti certificati che nel MoVimento 5 Stelle "uno vale uno" e sei iscritto e certificato in questi giorni potrai persino  votare per il Presidente della Repubblica. Il problema è che non a tutti è permesso di diventare iscritti certificati. Ed è precisamente quello che mi è capitato.

I Fatti:

  • Intorno al 20 Novembre 2012 mi sono iscritto al MoVimento 5 stelle e ho cominciato a ricevere le consuete mail da parte del MoVimento 5 Stelle di Genova esempio:


  • Poco dopo, onestamente non ricordo la data, ho mandato regolarmente la copia della mia carta d'identità per essere certificato e dunque partecipare alle successive "parlamentarie" oppure per ogni altro momento di "democrazia diretta" on-line.


  • Peraltro per qualche tempo ho partecipato attivamente al forum del MoVimento 5 Stelle anche spinto dalla curiosità di capire cosa fosse il "melting pot" da cui scaturirebbero le proposte del MoVimento:
  • Ad ogni modo, visto che la mia iscrizione continuava ad essere "NON Certificata" ho mandato una prima mail di spiegazioni e ho rimandato per una seconda volta l'immagine fronte-retro della mia carta di identità (opportunamente ridotta nel peso in kb come da istruzioni)
  • Poi più nulla e dal MoVimento ho persino smesso di ricevere le consuete mail di aggiornamento.

Ad un certo punto, qualche giorno fa  ho provato per la terza volta a mandare la mia carta di Identità ma mi è apparso questo messaggio,



ovviamente ho mandato una seconda mail facendo presente che avrei gradito potere partecipare alla elezione on-line del presidente della repubblica a 5 stelle.

Per la verità ho anche pensato che le operazioni di certificazione avvenissero seppure in ritardo ma a ridosso di un evento di "democrazia diretta" dunque ho atteso con pazienza fino al giorno delle elezioni on-line del presidente della repubblica. Giorno che è arrivato, e devo con rammarico denunciare il fatto di essere nell'impossibilità di votare in quanto Iscritto NON certificato.


Considerazioni

  1. Non mi si vengano a raccontare storie riguardo a malfunzionamenti tecnici o "tropo lavoro" da smaltire, l'M5S è un progetto politico che nasce dalla rete ed è orientato alla rete. E' certamente dotato di tutte le risorse necessarie per gestire un numero anche elevato di richieste e nel caso di specie , la mia carta d'identità è in mano all'M5S da oltre 3 mesi.
  2. Vorrei essere chiaro su un punto fondamentale: io ritengo assolutamente legittima qualsiasi forma di "barriera all'entrata" per la partecipazione ad un movimento politico, anzitutto per tutelarne l'esistenza e gli scopi. Ma pretendo che le regole per l'adesione siano pubbliche chiare ed esplicite. Non esistono regole pubbliche che mi impediscono di essere iscritto e certificato al movimento, io qui denuncio che esistono altre regole, non pubbliche, che impediscono ad alcuni l'accesso al diritto di voto nel MoVimento.

Conclusione (Addio e Grazie di tutto il pesce)

Ritengo la condotta del MoVimento 5 Stelle scorretta e opaca. La tecnica di "non rispondere" (non ho mai ricevuto una risposta alle mie richieste scritte) e di "lasciare in sospeso" una pratica di iscrizione per impedire ad un soggetto di partecipare alla vita democratica del MoVimento è una furbata all'italiana peraltro neppure troppo efficace sul web.


Capisco bene e approvo l'esistenza di regole anche strettissime per l'accesso alla vita democratica del MoVimento e di qualsiasi altro soggetto politico. Ma non accetto che chi fa della trasparenza e della democrazia diretta una battaglia di principio un comportamento degno un partitucolo.

Dunque addio e grazie di tutto il pesce (D. Adams)

p.s. a scanso di equivoci:



E vediamo se saranno veloci almeno in questo.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext