La Prima Bomba Nucleare l'ha Lanciata il Giappone (7 triliardi al mese di Yen al Mese)

4/4/2013 Funnyking Rischiocalcolato.it

 

Mentre la tensione mediatica fra le due coree arriva al suo zenith, con annessa minaccia di guerra nucleare .


 

La "bomba" sul mercato valutario (e sull'export della Korea del Sud) la ha appena sganciata il Giappone alla disperata ricerca di un modo per fare tornare attiva la propria bilancia commerciale.


Come diciamo da tempo il Giappone è un importante caso di studio per comprendere gli effetti di una svalutazione competitiva sui saldi della bilancia commerciale e dei pagamenti. Negli ultimi 4 mesi il Giappone ha svalutato lo Yen sul dollaro di oltre il 15% e del 20% sullo Won Sud Korano ma per ora ladifferenza fra esportazioni e importazioni nel paese del sol levante punta sempre più al profondo rosso.


Di fatto non si è registrato (ancora) un aumento delle esportazioni mentre il conto per pagare i beni importati (specie l'energia) è diventato salatissimo.


Uno dei principali "problemi" che stanno avendo le aziende giapponesi importatrici è quello di "entrare" in Cina, cominciano ad emergere politiche anti-commerciali cinesi come ad esempio resistenze nella concessione di autorizzazioni per l'import di merci Giapponesi, ostilità alle dogane, e un diffuso utilizzo dei media per rinfocolare l'odio verso l'ex arcinemico bellico giappone.

Ad ogni modo ecco come si presenta il cambio $/Yen (e dunque Yuan/Yen) e la Bilancia Commerciale Giapponese:

Il Cambio:



La Bilancia Commerciale:



Dunque per ora la svalutazione non sta funzionando ma poche ore fa la Banca Centrale Giapponese ha sganciato la Bomba Atomica (anche e soprattutto sulle merci della Korea del Sud....):


Da Bloomberg via ZH:


  • *BOJ INTRODUCES "QUANTITATIVE, QUALITATIVE MONETARY EASING"
  • *BANK OF JAPAN MERGES ASSET PROGRAM WITH REGULAR BOND BUYS
  • *BANK OF JAPAN TO BUY LONGER-TERM GOVERNMENT BONDS
  • *BOJ TO BUY 7T YEN OF BONDS PER MONTH
  • *BOJ SETS TIME HORIZON OF TWO YEARS TO ACHIEVE INFLATION GOAL
  • *BOJ CHANGES MARKET OPS TARGET FROM CALL RATE TO MONETARY BASE
  • *JAPAN QUAKE INTENSITY 4 IN CHIBA, NEAR TOKYO, NHK SAYS

La Banca Centrale del Giappone ha deciso di monetizzare qualsiasi cosa, in altre parole il Giappone stamperà YEN per comprare Obbligazioni dello Stato, Obbligazioni Corporate, Azioni e quote di società immobiliari quotate.

In totale per il 2013 il "vecchio" programma di monetizzazione della Banca Centrale Giapponese era per il 2013  di 100 triliardi di Yen (833 miliardi di euro!!!! l'anno), per il 2014 sarà "almeno" di 110 triliardi di Yen (910 miliardi di euro!!!)



No dico, ci rendiamo conto delle cifre in gioco? Il Giappone ha deciso di stampare ogni anno una cifra pari ad almeno il 22% del suo PIL (circa 470 triliardi di Yen).


La cosa divertente è che parte di questa gigantesca massa di denaro fresco andrà a comprare T-bond americani, ovvero dollari. Contribuendo ad azzerare ancora di più i tassi negli Stati Uniti. Mi chiedo quando il sistema valutari mondiale esploderà, questa situazione mi ricorda quando nel poco dopo il 2004 nelle sale operative cominciavamo a chiederci "quando" (e non se) la bolla del credito USA fosse esplosa.


Il problema è che in questo caso, la "bolla del credito USA" al confronto sembra un innocuo palloncino per bambini.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext