EDITORIA - VITA DI DON CHISCIOTTE E SANCIO

 

A cura di Mario Polia, pp. 350, € 23,00 ed. ilcerchio


Torna in una nuova traduzione italiana, la prima filologica condotta sul testo originale, la celebre Vida de don Quijote y Sancho che l'Autore scrisse nel 1905.


 Questo appassionato commento del Don Chisciotte (1605-1615) di Miguel de Cervantes è una rivisitazione in chiave allegorica del romanzo: per Unamuno, don Chisciotte è una figura mitica positiva per la Spagna.


Don Chisciotte divenne folle «unicamente per maturità di spirito».


Il don Chisciotte di Unamuno è lo stesso Unamuno che si scaglia contro il gigantismo del nozionismo, del dogmatismo, della ragione pura che crea sistemi che si arrogano il potere di contenere una verità universale.


I libri cavallereschi contro le pretese del razionalismo, che in realtà non arricchisce la vita, ma la riempie di formule astratte inservibili. Don Chisciotte è l'uomo che si scaglia contro «la peste del buon senso che ci tiene tutti soffocati»; accanto a lui c'è Sancho, che della fede incarna la «facoltà di ammirare e di fidarsi».


Un'opera unica e fondamentale nella cultura europea del ‘900


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext