Chi sarebbero gli impresentabili?

Minorrea's Blog 18/3/2013

 

Lucia Annunziata nell'ambito di un'intervista televisiva ad Angelino Alfano ha insultato lo stesso tutto il PDL nonchè oltre dieci milioni di cittadini che hanno votato il centrodestra alle recenti elezioni:"Voi siete impresentabili"ha sbottato la giornalista innescando un'ennesimo suo comizio pro sinistra questa volta a campagna elettorale finita.


Lucia Annunziata è la giornalista che abbandonò la sedia a Servizio Pubblico da Santoro reo d'aver impostato una puntata troppo filo-palestinese e dopo che il conduttore aveva definito le sue critiche come fesserie.


Sempre a Servizio Pubblico la giornalista dichiarò"Adriano Celentano ha il diritto di dire quello che vuole,e io lo avrei difeso anche se avesse detto che i gay sono da mandare al campo di sterminio"


Nel 2008 entra a far parte del comitato editoriale del tabloid "Oil", una pubblicazione trimestrale diffusa dall'Eni Questa collaborazione è stata al centro di alcune critiche per via del compenso di 150 mila euro annui per quattro numeri e per opportunità di etica professionale.La conduttrice ha dichiarato di non essere più la coordinatrice della rivista dal maggio 2012. Oltre a ciò, ha anche curato uno spettacolo teatrale su Enrico Mattei commissionato sempre dall'Eni. Grillo ha parlato di "altri 150.000 euro" per la performance teatrale.


Questa è Lucia Annunziata ex corrispondente dagli Stati Uniti del Manifesto e di Repubblica ex Corriere che poi diventò direttore del TG3 per poi approdare alla Presidenza della Rai per poi tuffarsi,una volta date le dimissioni nella sua passione i talk show,In 1/2 ora e Leader i suoi fiori all'occhiello proprio in una recente puntata Berlusconi non ha abbandonato la sedia pur essendo stato sottoposto ad attacchi di ogni genere che spaziavano su ogni tema ipotizzabile,le bordate di Maurizio Landini della Fiom, il giornalista tedesco Udo Gumpel, della tv Rtl e il direttore di "Europa" Stefano Menichini non erano le sole armi preparate dalla giornalista per celebrare un vero e proprio processo, in video è apparso Luigi Desiderato dell'associazione "Imprese che resistono", che ha mosso all'ex premier violente quanto legittime critiche.Solo che a un certo punto Berlusconi lo ha interrotto:


Mi informano che quel signore lì, Luigi Desiderato,  è candidato con la lista di Giannino».


 L'Annunziata è caduta dalle nuvole: «Noi non lo sapevamo...». Quindi lo ha chiamato al telefono. A questo punto, Desiderato ha spiegato dal cellulare in diretta tv: «Berlusconi ha capito male. Io non sono candidato con nessuno, parlo a titolo esclusivamente personale». «Meglio così», ha commentato sollevata Lucia Annunziata. Ma sono bastati 10 minuti sul web per scoprire che Luigi Desiderato non è candidato ma è un iscritto a "Fare per fermare il declino", da almeno sei mesi, come dimostrano queste pagine  http://www3.varesenews.it/elezioni2013/lombardia/pagine.php?id=199.https://www.facebook.com/luigi.desiderato.5/photos_stream.


Impresentabili ,davvero difficili dire chi siano e da quale parte stiano,piu' semplice attaccare a testa bassa per difendere il fortino,può un Cavaliere d'Onore al merito della Repubblica nonchè giornalista scrittore direttore e poi Presidente della Rai essere cosi' schierata?


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I più letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext