23 febbraio 2013 Preghiera

23/2/2013 Il Foglio Camillo Langone

 

De Chirico, Morandi, Fontana, Burri, Schifano, voi siete morti però nei musei, nelle collezioni private, nei cataloghi, nelle mostre siete più attivi che mai e secondo me state tifando Bersani.


Gli artisti sono egoisti, è naturale che speriate nel trionfo del partito delle tasse. Perché non avete nessuna intenzione di dividere la scena con gli artisti viventi. Voi avete raggiunto gloria e ricchezza grazie ai soldi facili dell'Italia evasora, come ricorda Massimo Di Carlo, presidente dell'Associazione gallerie d'arte: "A colpi di 56,7 per cento di tasse, venendo meno una massa di nero che al tempo del megasommerso veniva in parte investita in opere d'arte, certi colleghi saranno costretti a chiudere".


 "Certi colleghi" fuor d'eufemismo significa "quasi tutti i colleghi", siccome da un anno non si vende un quadro (mentre nel mondo non-euro il mercato va tra il bene e il benissimo).


 De Chirico e soci, voi tifate Bersani perché ha promesso un'ulteriore stretta al contante che distruggerebbe quel poco che resta dei vostri potenziali concorrenti, artisti giovani e semigiovani colpevoli di essere vivi in un periodo sbagliato.


 

Domani i pensionati e le altre categorie nemiche del bello che rappresentano la clientela naturale del Pd (insegnanti, dipendenti pubblici in genere) si impegneranno a garantirvi molti altri anni di monopolio. De Chirico, Morandi, Fontana, Burri, Schifano:


 l'Italia è un paese per morti, quindi perfetto per voi.


Cerca nel sito

ContanteLibero.it

I pi¨ letti


Le perle


Appello

Per cambiare la politica

Eventi del Circolo

Il calendario

Sezione Video

Eventi del circolo

Premio La Torre

1996/2011

Selezione Libri

Recensioni

Links

Collegamenti utili


Partners

Realizzato da Telnext